28.2.15

Ravioli di ricotta teramani- dolci e salati




Da dove cominciamo? i ravioli nel teramano sono un must di Carnevale. E io potrei quasi scommettere che per decenni mia madre li ha fatti solo ed esclusivamente a Carnevale e poi basta, per tutto l'anno successivo.
Si fanno in due versioni, per mettere d'accordo tutta la famiglia: dolci e salati. C'è il papà che li mangia solo salati, il nonno che li vuole dolci, il suocero che li vorrebbe dolci ma se li mangia salati e io che ancora non so decidermi e li mangio entrambi.
La cosa stramba è che, siano essi dolci o salati, vanno rigorosamente conditi col sugo, quello classico al ragù oppure finto, per stare un pò piu leggeri. Contrasto che col dolce del raviolo ti lascia un pò interdetto ma che poi crea quella leggera dipendenza che ti spinge a mangiarne un piattone enorme.

27.2.15

Cornetti finta sfoglia di facile riuscita

La colazione è sempre stata per me un momento bellissimo. Al bar, con una persona cara, a parlare della giornata che ci aspetta o anche in silenzio, un cornetto vuoto ricoperto di mandorle e un cappuccio, o un latte freddo macchiato. Perfetta.

Il Finnis è il compagno ideale per la colazione, anche se ultimamente prende sempre il cornetto più buono del mio e beve troppo velocemente il suo cappuccio bollente. 

Back to Top