19.6.14

di valigie e sapori di casa

Sto ripartendo. Le valigie aperte in soggiorno sono piene di datteri e frutta secca, siamo al limite del peso consentito e non vediamo l'ora di riabbracciare i nostri cari e rivedere la nostra amatissima Italia coi suoi vecchi mattoni ad ogni angolo.

La ricetta di oggi è una di quelle che mi prepara sempre la mia mamma nelle sere d'estate in cui la voglia di cucinare è poca e l'orto è pieno di frutti. Si raccolgono un certo numero di pomodori maturi e caldi e si comincia la preparazione. 

Mia madre lo fa sempre ad agosto, quando il mio orto è pieno di pomodori giganteschi, maturi e succosi... io mi sono adattata a dei pomodori del supermercato.... perciò non è venuto proprio come lo desideravo, ma una cosa piuttosto simile....

Certe volte d'estate mia madre esordisce dicendo :"Serè, che dici, masser facem li pummador arrosht?" 
E io, tutte le sante volte, dentro di me penso: mitico! per una volta c'ha n'idea buona! e dico :"ok".

Mia madre è una gran cuoca, anche se ADORA burro, cotiche fritte, dado e estratto di pomodoro. Cose che io, per lo più, detesto.


Questi pomodori ripieni al forno sono facili, veloci, gustosi, dietetici, leggeri e soprattutto BUONISSIMI! l'unica pecca è che bisogna accendere il forno, ma si può sopportare per cotanta bontà. 
Pomodori arrosto
(e non chiedetemi perchè mia madre li chiama così)

Ingredienti (per 2 persone):
5 pomodori ben maturi (tipo cuore di bue)
1 scatola di tonno 
pangrattato q.b.
1/2 spicchio d'aglio tritato finemente (facoltativo)
prezzemolo a volontà
olio evo, sale e pepe q.b.

Procedimento:
1. Tagliate le calotte ai pomodori, con le dita svuotateli dei semi (si formeranno delle sacche) e togliete le parti verdi. Poggiate a testa in giu su di un piatto.
2. Preparate il ripieno. In una ciotola sbriciolate il tonno, aggiungete il pangrattato e un filo d'olio. Amalgamate per bene, aggiungete l'aglio e il prezzemolo, salate e pepate. Per l'olio regolatevi secondo quanto vi piacciono umidi dopo la cottura, io direi di "quasi"abbondare.
3. Prendete i pomodori, riempiteli del composto e metteteli in una teglia dove possano stare ben stretti (come nella foto). Nella teglia avrete messo della carta da forno, essenziale per evitare che si attacchino.
4. Irrorate con un pò d'olio e infornate per una mezz'oretta a 180°C.
ENJOY!

La ricetta fa parte della raccolta Piatti tipici di famiglia (le ricette estive) che noi dell'Abruzzo in tavola stiamo portando avanti per far conoscere dal lato culinario quella che è una regione meravigliosa: l'Abruzzo! 
E io vi inviterei, se vi trovate di passaggio in Abruzzo o lungo i suoi confini, di fermarvi un attimo, addentrarvi per qualche km e godervi quello che la nostra regione ha da offrirvi! Tornerete sicuramente!

Ecco le altre ricette:

11 commenti:

  1. Sere chissà che bontà! Io adoro il tonno in tutte le preparazioni e i pomodori al forno mi piacciono altrettanto... quindi questa ricetta la trovo superfavolosa! Brava la tua mamma e brava tu che hai imparato bene la lezione, direi ;-)

    RispondiElimina
  2. Visivamente saranno simili, ma il ripieno è completamente diverso! E' bello come ogni casa abbia la sua versione di uno stesso piatto! Anche a casa mia i pomodori ripieni d'estate sono un must :)
    Baci cara e buon rientro in patria :D

    RispondiElimina
  3. wow..questi pomodori si mangiano davvero con gli occhi:)

    RispondiElimina
  4. hanno un aspetto incantevole....complimenti cara!
    bacione

    RispondiElimina
  5. ciao Serena,anche in casa mia si fanno ma con il ripieno di riso e tante patate per chiudere i buchetti attorno ai pomodori,cambia il ripieno ma la tradizionalita' nel farli è identica!!! Buone ferie e un abbraccio Tittina

    RispondiElimina
  6. che buoni! adoro il tontto e poi così! ottimi! io li faccio solo con il riso devo provarli così!

    RispondiElimina
  7. Mi piace cucinare, aiuta la mia famiglia sarà caldo e più felice.

    RispondiElimina
  8. Ma dai!!! Oggi voglio leggere di nuove mamme expat...e mi ritrovo il mio dialetto!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao Serena, come stai?
    Questi pomodori mi sembrano fantastici.
    A proposito, ti ho assegnato un premio, sul mio blog.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Che bellini..davvero sfiziosi per una serata d'estate con amici.
    grazie!!
    Buona serata.
    Incoronata

    RispondiElimina


Back to Top