13.11.13

Torta all'ananas al microonde

Siccome attualmente vivo in un hotel ci sono cose che mi mancano in una maniera assurda, tra queste il forno e la lavastoviglie. E' vero pure che abbiamo l'area wellness e la piscina sul tetto, a onor di cronaca. Ma quando ti viene voglia di fare una torta non c'è piscina che tenga.

Per cui mi toccherà -da qui a maggio - inventarmi un sacco di ricette da infornare al microonde. Sarà come un ricettario della sopravvivenza. Chissà che non sia la volta buona per dimagrire! ;)

Al via dunque la stagione "ricette al microonde".



Ingredienti:
150 g zucchero integrale di canna
2 uova
50 g di burro 
200 g di farina
ananas sciroppato e relativo succo
qualche nocciola
lievito in polvere

Procedimento. Adagiare sul fondo della vostra pentola per microonde 70 gr di zucchero e il burro. Cuocere a max potenza per 3 minuti e distribuire sul fondo della teglia (io ho usato una pirofila in pirex). 
Adagiare su questo straterello di burro e zucchero le nostre fette di ananas scolate e al centro delle fette mettere le nocciole. 
Montare i tuorli con il restante zucchero, la farina, il lievito, un pizzico di vaniglia e quanto basta di sciroppo d'ananas. Unire gli albumi montati a neve. 
Versare il composto nella teglia e mandare in microonde alla massima potenza per circa 10 minuti!
Enjoy!!!


8 commenti:

  1. sta cosa del microonde mi lascia sempre stupita, a bocca aperta.. pure la torta rovesciata.. brava ragazza!
    idee per chi ha il tempo che fugge...

    RispondiElimina
  2. al microonde la devo assolutamente provare!
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  3. eppure mi incuriosisce la cottura delle torte nel microonde e questa torta e davvero ottima..
    lia

    RispondiElimina
  4. Ciao!!!! Che bello conoscere un'altro pezzo di mondo!!!!!!! Mi piace...e poi questa ricetta, decisamente da collaudare!!!!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Valentina! prova e poi dimmi come ti viene fuori!

      Elimina
  5. Ciao Serena tra me ed ll micronde c'è un rapporto di odio e amore: a volte lo trovo comodissimo utilissimo altre volte noooooo.
    la tua ricetta mi attira molto penso proprio che la farò.
    Grazie
    Ma quindi adesso cucinerai di meno? :-(
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) Patrizia cara.... cucinerò sempre, perche non mi piace mangiare fuori tutte le sere e adoro cucinare. Solo che mi mancheranno tremendamente le infornate, il cibo cotto al forno! poi sotto Natale mi rifarò in Italia!!!! ;)

      Elimina


Back to Top