18.9.13

Come non piantare un avocado con ottimi risultati

Succede sempre così, inutile. 
Ti metti lì e segui per filo e per segno le indicazioni per quel che devi fare, misuri al mm, pesi al grammo e stai li ad aspettare un risultato. E niente, porca paletta, non succede NIENTE. 

A me è successo con l'avocado. Ho piantato il seme secondo i piu rigorosi dettami del web e l'ho messo lì, mezzo galleggiante nell'acqua, sulla mia mensola in soggiorno, alla luce del sole, al caldo e con la giusta quantità d'acqua. E, come detto, NIENTE. Manco un accenno di vita. 

Poi un giorno lo dimentichi, compri un altro avocado, butti tutto, demoralizzata. E il seme nuovo, per sfregio, lo interri sotto la pianta del limone. 
Reset di tutto e la vita continua.

Ma poi, dopo mesi, ti nasce una strana piantina mai vista, e scavi col dito perchè nn ci credi e, tiè, ti esce il semone dell'avocado. Cacchio, ma vedi che allora ce l'ho il pollice verde? a giorni alterni, ma ce l'ho.
Per cui ora ho una pianta di avocado.

La domanda successiva è: E MO? che faccio? la lascio lì, con noncuranza fingendo di nn averla mai vista e fingendo ancora che nn abbia bisogno di cure speciali o mi metto a cercare spiegazioni/ innesti/ potature ecc?

Visto l'andazzo vada per la prima, mie care. Se ce la fa in condizioni estreme è una degna pianta per me.

Tra l'altro -segno del destino- prima ancora dell'epifania del suddetto germoglio leggevo in un giornale estivo di mamma del giardiniere di Italo Calvino, che a San Remo ha alcune piante di avocado, grandi, rigogliose e perfettamente adattate al clima della penisola ligure. E lì ho pensato: "anvedi questo!... mumble mumble... avocado is possible". 

"L’animale è mio amico, io gli amici non li mangio" 

[Libereso Guglielmi]

4 commenti:

  1. Ahah! Sei fortissima Sere!! Capita sempre così, quando pare che non ci presti la minima attenzione ti cresce l'impossibile. Quando invece ci metti del tuo.. beh, morire se ti spunta qualcosa. Tu credi che a me siano spuntate le piantine del basilico dai semi che ho curato e piantato uno ad uno.. o da quelli 'avanzati' buttati alla carlona in un vaso dismesso?? :D Grande. TVTTB

    RispondiElimina
  2. Io ci sono riuscita, dopo almeno 10 tentativi :) mezzo galleggiante sulla mensola!

    RispondiElimina
  3. ...ho un avocado dimenticato nella fruttiera. Stasera melomangio e domani melopianto. Who knows, magari diventiamo delle grandi coltivatrici! :)

    RispondiElimina
  4. troppo forte, il pollice verde a giorni alterni sempre meglio di niente, fai bene a fare l'indifferente magari tra qualche anno ti fa anche i frutti.Poi pensavo una cosa forse nel bicchiere nonostante le tue attenzioni si sentiva solo, invece vicino al limone...ciao apresto

    RispondiElimina


Back to Top