20.2.13

Scusa destino

E io che a San Valentrino volevo credere al destino beffardo. Scusa destino, evidentemente si trattava di un esaltato,maniaco delle armi, egocentrico. Pistorius non ha scuse. Ne prendo tante di cantonate. Sarà che vale la frase letta stamattina:
"Chi non sa mentire crede sempre che gli altri dicano la verità".
E intanto la primavera si avvicina.

3 commenti:

  1. vorrei solo mandarti un bacio...cara.

    RispondiElimina
  2. Fiori rosa, fiori di pesco.
    E pensa che io non ho nemmeno chiesto scusa per il post arrabbiato, perchè arrabbiato rimaneva.
    Abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Ti abbraccio forte, dolce Sere. E' proprio così.. l'innocenza di chi non sa mentire non comprende mai quando gli altri lo fanno.. Ti voglio bene...

    RispondiElimina


Back to Top