17.5.12

la signoragrandestile


Giorni in cui mi sento come nella foto ce ne sono. Molti.
Va tutto di corsa, l'abito è cosi perfetto e io troppo imperfetta. Presuppone qualcuna un pò "più".
Ma è bello anche questo. Mi piace sentirmi un pò fuori dallo schema, fuori da ciò che dovrei essere per essere perfetta.

 Non mi piace essere quella che sa tutto su tutto e che lo fa meglio.  Che se vado in palestra, io lo faccio meglio e più di te. Se lavoro, lavoro meglio di te. Se sono figa, lo sono più di te. E se amo, amo solo io. Non credo in questa categoria.

Sabato la creatrice dell'abito mi ha fatto un certo corso di portamento/portamento dell'abito, che potrebbe risultare altrimenti ingestibile.
Provando a camminare su e giù nel locale la signoragrandestile mi fa:

- " Ma tu cammini mettendo un piede davanti all'altro?!!"
Silenzio. Penso. Sarà una domanda trabocchetto?...mmmmmm..... beh si, ma di solito come si cammina?
- "No! devi camminare  incorciando un pò le gambe, come fanno le modelle".
Mmmmm...potrei farcela....
- "E ancheggia leggermente, perchè si vede sotto l'abito ed è un effetto molto bello".
no, non posso farcela.
- "no! i fiori tra i capelli fanno cafone. Troppo. Ci sono tre cose che fanno cafone, una è il fiore tra i capelli".
 Mah, secondo me questa mi vuole vendere un diadema.
 "ok. Aiutatemi a togliere il fiore che ho tra i capelli". 
Ma le altre due cose quali sono?
- "E poi fammi vedere come ti siedi"
...
- "No. Devi sederti sempre un pò in pizzo. In Chiesa siediti sempre un pò scomoda, in un angolo dello sgabello, mai poggiarti allo schienale".
...ma perchè!!!
- "E in macchina assolutamente non poggiarti allo schienale, ma tieniti al sedile davanti. E' bruttissima una sposa che si siede comoda in macchina e si affossa nel sedile".
assì?
- "E mai, mai cambiarsi le scarpe al ristorante. E' una cosa bruttissima".
ok, devo soffrire fino alla fine.
  
Detto tutto ciò , la signoragrandestile ha pietà di me e mi chiede se, per caso, ci sia rimasta male. Epperchèmai o.o 
"Ti ho un pò troppo criticata?"

No. Io nn ci rimango male, erano osservazioni che a me nn passano manco per l'anticamera del cervello. A me piace essere così come sono, e mi piace affossarmi sull'autobus con le ginocchia poggiate sullo schienale davanti.  E camminare un pò come Fonzie.

Se la signoragrandestile mi sentisse  parlare così, di certo, direbbe "NO!" e schiatterebbe. Porella.

ps. del suo metodo per fare la pipì il grande giorno è meglio che nn ve ne parli.

12 commenti:

  1. No, non puoi lasciarmi la curiosità di come si fa la pipì con un abito da sposa...a me non è successo ( ho evitato l'abito ;) ).
    ciao loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non mi sento ancora pronta per rivelare certe cose! ;)

      Elimina
  2. uhsignurrrrrrrrrrrrrrr....non fare niente di quello che dice quella pazza...ma poi perchè tutte queste regole, queste cose...e se non le fai? Che succede? Ami di meno? mavaaaa mavvaaaaaaaaaaa
    p.s.però della pipì mo lo devi dire....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti credo che nn lo farò..shhhh, nn ditelo in giro.. ma dovevo raccontarvelo! mi sembrava una cosa fuori dal mondo! tipo da film! ;)

      Elimina
  3. Carino questo post, mi ha riportato ai miei tempi pre-matrimoniali in cui mi pareva che tutti mi dessero consigli assolutamente ridicoli!! Ci si potrebbe scrivere un intero libro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione sai, nell'organizzazione del matrimonio succedono cose icredibili!

      Elimina
  4. Dai raccontaci di prego il modo di fare pipi' suggerito dalla signoragrandestile, non vedo l'ora di scoprirlo. Io quando mi sono sposata ho litigato con il parrucchiere che sosteneva che la sposa va poco truccata, senza smalto ecc.... Mi sono truccata io, come dicevo io, e incredibilmente le mie foto sono ancora molto belle, anche se sono passati 30 anni.
    Io non sono magra e non lo ero neanche quando mi sono sposata, ma sono piaciuta talmente al fotografo che si è divertito a farmi i primi piani.... alla faccia di quelli che ti devono dare dei consigli per forza. Se ascolti me, fai come ti senti, fai solo un po' di pratica con l'abito per non sembrare troppo ingessata e scegli delle scarpe che siano comode già da subito, così non dovrai cambiarle poi. Io ci sono riuscita, avevo le scarpe alte, ma erano comodissime nessun problema per l'intera giornata.
    Un abbraccio e grazie di essere passata dalle mie parti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marinella hai ragione, devo sentirmi a mio agio e mi sentiro anche piu bella!

      Elimina
  5. ahahhh! Certo la signora in questione ne avrà fatte schiattare tante in fase "prova d'abito" , ma non ti scoraggiare... c'è un che di vero in quello che ti dice, che sta nel ricordarti di pilotare il tuo corpo ;)
    per il resto ti raccomando di non sogmigliare troppo alla sposa della foto (quella puntata la ricordo benissimo, ahimé per lei ;))!
    baci, alla prossima prova!!

    RispondiElimina
  6. Cinzia, hai proprio ragione, alla povera Cristina è successo di tutto, e le succede anche nelle nuove puntate... ma ti ricordi che nn aveva piu le sopracciglia al matrimonio! io sono rimasta sconvolta da quella barbarie.
    Cercherò in ogni modo di pilotare il mio corpo, e spero di riuscirci!

    RispondiElimina
  7. Non avevo mai letto questo post, a Maggio non ero neanche su Blogger, ma che carino! :)Poi hai usato il suo metodo per fare pipi il grande giorno? Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no! non ho usato il suo metodo.... avrebbe rovinato tutta l'atmosfera... e a dirla tutta ho anche cambiato le scarpe! ;)

      Elimina


Back to Top