18.4.12

L’oroscopo di Rob Brezsny (13/19 aprile 2012)

Rob Breszny secondo me è un pazzo che vive in America e si è inventato il lavoro ideale. Si inventa l'oroscopo. Ma non solo. E' poeta, scrittore e musicista. Ergo, da pazzo diventa genio. Genio vero.
E per me il suo oroscopo è diventato rituale di metà settimana. E mi piace troppo.
 Lo predo da qui e copioincollo. L’oroscopo di Rob Brezsny  
13/19 aprile 2012Compiti per tutti. Perché questo è un momento perfetto? 
Raccontalo a truthrooster@gmail.comEcco perché secondo me lo è.



ARIETE.  Alcune persone fraintendono la mania della tribù degli Arieti di fare le cose di corsa, pensando che porti inevitabilmente a farle male. Nelle prossime settimane, ti prego di dimostrargli che si sbagliano. Affronta le interessanti possibilità che ti si presentano con tutta la tua esuberanza. Non lasciare che teorie e concetti frenino la tua naturale energia, ma assicurati anche di non scambiare l’irruenza per intuito infallibile. Tieni presente che la tua originale visione del futuro potrebbe aver bisogno di qualche modifica per tradursi in dettagli concreti.


 TORO. C’è la possibilità che alla fine dell’arcobaleno ci sia una pentola d’oro. Le probabilità non sono molte, ma neanche zero. L’arcobaleno, invece, c’è sicuramente e te lo puoi godere. Naturalmente, per gustartelo a pieno dovrai lavorare un po’ di più su te stesso. L’unico problema è che potresti avere l’impressione che l’arcobaleno sia meno prezioso della pentola d’oro. Perciò ti chiedo: e se il vero premio fosse quello?


GEMELLI.  “È l’eternità che gira la manovella in ognuno di noi”, diceva Franz Kafka. O almeno dovrebbe essere così, aggiungerei io. Il guaio è che molte persone lasciano che a girare la manovella siano altre cose meno importanti, come per esempio il desiderio compulsivo di denaro, potere o amore. Ti invito a controllare al più presto cos’è che fa girare la tua manovella. Se non è l’eternità, o qualsiasi cosa corrisponda all’eternità nella tua visione del mondo, sistema la faccenda. Nei prossimi mesi, è cruciale che a tenerti in moto sia il carburante più puro.

 CANCRO. Per essere un inglese del diciannovesimo secolo, David Livingstone era insolitamente aperto. In viaggio in Africa, si riferiva a quelli che allora venivano chiamati “stregoni” come “i miei colleghi”. Nelle prossime settimane, Cancerino, ti invito a prendere esempio da Livingstone e ampliare la tua idea di possibili alleati. Per esempio, considera tuoi colleghi tutti quelli che provano a influire sul mondo come fai tu, anche se lavorano in settori diversi dal tuo. Quale potrebbe essere la tua versione degli stregoni di Livingstone? Esci dalla solita cerchia e guardati intorno alla ricerca di persone che potrebbero indicarti nuove prospettive e risorse che non hai mai immaginato di poter usare.

 LEONE. Sulla bandiera della California c’è l’immagine di un orso grizzly, e quell’enorme carnivoro è il simbolo ufficiale dello stato. Eppure in California gli orsi grizzly sono estinti dal 1922, quando fu ucciso l’ultimo esemplare. C’è qualche discrepanza simile nella tua vita, Leone? Continui a comportarti come se un certo simbolo fosse importante per te anche se non è più presente nella tua vita? Se è così, sarebbe un buon momento per cambiare atteggiamento nei suoi confronti.


VERGINE. Il personaggio del gatto Felix debuttò nel 1919. Ai tempi del muto era una star del cinema, poi diventò un fumetto e infine ebbe un programma televisivo tutto suo. Ma solo nel 1953, a 34 anni, ha avuto la sua prima borsa magica, grazie alla quale ha potuto fare molte cose che prima non era in grado di fare. Te ne parlo, Vergine, perché credo che anche tu stia per ricevere una borsa magica che non potevi avere fino a quando non fossi maturato al punto in cui sei adesso. Per essere sicuro di ottenerla, però, dovrai crescere ancora un po’.

BILANCIA. Ho una figlia, ed educarla coscienziosamente è stata una delle gioie della mia vita. Ogni tanto, però, invidio quelli che hanno una famiglia più numerosa. Se crescere un solo bambino è stato così gratificante, forse tirarne su di più sarebbe stato ancora meglio. Ho chiesto a un conoscente che ha sei figli come fosse riuscito a portare avanti un’impresa così difficile. E lui, molto candidamente, mi ha risposto: “Il mio segreto è che non sono un buon padre. Sono molto negligente”. Ti racconto questa storia perché, in questa fase della tua vita, faresti bene a preferire la qualità alla quantità.

 SCORPIONE.Prevedo che questa settimana succederanno fatti curiosi. Per esempio, un’idea apparentemente banale potrebbe impedirti di prendere una decisione stupida. Un segreto palese potrebbe aiutarti a sconfiggere un nemico nascosto. E un inconveniente potrebbe verificarsi giusto in tempo per aiutarti a fare una cosa non proprio entusiasmante, ma sicuramente corretta. Ce la fai a sopportare tutti questi paradossi, Scorpione? A gestire tutta questa confusione? Ci sono anche altre due strane fortune che potrebbero capitarti: un insegnamento umile da parte di un esperto improbabile e un picco di entusiasmo dovuto a un’esaltazione imbarazzante.

SAGITTARIO. Alcuni dei nostri antenati pagani pensavano di dover aiutare il risveglio della natura celebrando ogni primavera riti della fertilità. Non sarebbe divertente se anche tu potessi aiutare le piante a germogliare e i fiori a sbocciare facendo dolcemente l’amore nei campi? Come minimo, celebrare questa cerimonia potrebbe stimolare la tua creatività personale. In conformità con i presagi astrali, ti invito ad andare in un luogo appartato, da solo o con il tuo partner. Su un foglio di carta, scrivi un progetto che ti piacerebbe si sviluppasse nei prossimi mesi. Seppelliscilo nella buona terra e goditi un atto d’amore proprio lì sopra.

 CAPRICORNO. Una volta mi sono innamorato di una brillante donna d’affari di nome Loreen. L’ho corteggiata con tutti i mezzi, sperando di conquistare il suo amore. Dopo aver fatto la difficile per due mesi, mi ha sorpreso con un invito sfacciato: mi sarebbe piaciuto accompagnarla in una vacanza lampo a Parigi? “Penso di sì”, le ho risposto. Ma c’era un problema: ero completamente al verde. Che fare? Decisi di raccogliere un po’ di soldi vendendo un prezioso cimelio della mia infanzia, una collezione di seimila figurine d’epoca di giocatori di baseball. Forse questa storia ti spingerà a fare qualcosa di simile, Capricorno: sacrifica un vecchio ricordo, un tesoro o una fantasia giovanile per dare una chance a un nuovo amore.

 ACQUARIO. Sappiamo tutti che i ragni sono creaturine piene di talento. La loro seta è forte come l’acciaio e le loro tele, tessute con precisione geometrica, sono miracoli di ingegneria. Ma anche se ammiro le sue qualità, non penso che avrò mai un rapporto intimo con un ragno. La stessa cosa succede con le persone. Conosco crea­tori e leader straordinari che però non hanno quell’integrità personale e quella capacità di entrare in relazione con gli altri che li renderebbero affidabili come alleati. La loro bellezza si apprezza meglio da lontano. Forse in questo momento faresti bene a meditare su questo concetto, Acquario.

 PESCI. Ti è mai successo di rimanere senza fiato? All’inizio è una sensazione strana, ma non lascia danni permanenti. Prevedo che presto ti succederà una cosa simile. Metaforicamente parlando, resterai senza fiato. Ma aspetta prima di tirare conclusioni affrettate e maledirmi per averlo predetto, ascolta il resto del mio messaggio. Il fiato che ti verrà tolto è un fiato che doveva essere eliminato perché ti crea confusione a livello di intuito viscerale. In altre parole, per te restare senza fiato sarà un bene. Dopo ti sentirai molto meglio, e vedrai le cose più chiaramente.

9 commenti:

  1. Heilà, secondo lui devo far l'amore nei campi dopo aver seppellito un progetto che ho scritto sul un pezzo di carta per vederlo germogliare: geniale! Stai a vedere che lo fo!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. rob è sempre geniale! ;) provaci dai, e fammi sapere se il progetto germoglia!

      Elimina
  2. è una roba meravigliosa un regalo settimanale..ma che bella robina mi hai fatto scoprire...a parte che voglio proprio vedere la sandra che realizza il suo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sapevo che ti sarebbe piaciuto! Lo!!! non fare la voyerista! ;P

      Elimina
    2. porcamiseria...è pure quello del galletto...aiutoooooooooooo

      Elimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. ahahahha Ma tu sei troppo forte.. e sei un portento Serena... :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddio! grazie cara! non me lo avevano mai detto!... ecco sta uscendo il sole in questa uggiosa giornata!

      Elimina


Back to Top