6.3.12

Torta Mimosa

A casa mia, nonostante la neve, il peso della neve e il freddo, la mimosa, come ogni anno, è sbocciata. E' bastato un flebile sole, et voilà, il cortile si è riempito di colore e profumo. Profumo di primavera.   
Qualcuno di voi forse mi odierà perchè ha il naso in fiamma e gli occhi pieni di lacrime a causa di qualche polline.... ma che ce volete fà!  

TORTA MIMOSA
Ingredienti per il pan di spagna:
125 g di farina
120 g di zucchero
3 uova
un pizzico di sale
mezzo limone grattuggiato
una bustina di lievito per pan di spagna

Ingredienti per la crema:
2 tuorli
50 g di zucchero
40 g di farina
250 ml di latte
un pezzo di scorza di limone

200ml di panna da montare
una scatola di ananas sciroppato


Procedimento. Preparate per prima cosa in pan di spagna. Sbattete lo zucchero con le uova, aggiungete un pizzico di sale, il limone grattuggiato e piano piano la farina setacciata. Infine unite il lievito. Amalgamate bene il tutto e mettete in forno a fuoco moderato per circa 40 minuti. Cottura avvenuta quando la prova dello stecchino è soddisfatta! Fate raffreddare in forno i primi 10 minuti e poi sfornate.
Intanto che il pan di spagna si raffredda preparate la crema. Sbattete i tuorli con lo zucchero, poi mettete sul fuoco basissimo aggiungendo la farina, il latte e la scorza di limone e cominciando a girare il tutto sempre nello stesso verso, senza fermarvi mai, pena la formazione di fastidiosissimi grumi. Quando la crema avrà raggiunto la consistenza desiderata toglietela dal fuoco e fatela raffreddare in una ciotola, girando di tanto in tanto.
A parte scolate l'ananas.
Con il succo e un cucchiaio di grand marnier preparate la bagna.
Tre fette di ananas le farete a pezzetti.
Montate la panna e unitela alla crema ormai fredda. Tenetene parte per la farcitura (circa la metà) e la restante unitela ai pezzetti di ananas.
Ora prendete il pan di spagna, tagliate la calotta e mettetela da parte. Scavate il pan di spagna lasciando ai bordi circa 2 cm e sbriciolate ciò che avete tirato fuori (servirà da guarnizione).
Siamo quasi alla fine, non temete! è più lungo a dirsi che a farsi!
Bagnate il pan di spagna con la bagna e riempitelo con la crema a cui avete unito i pezzi di ananas e la panna. Bagnate la calotta e intonacate la tirta con la crema che avevate messo da parte. A questo punto il momento più interessante: cospargete la torta di mimosa!!!! Non quella vera, ovviamente, ma il pan di spagna sbriciolato!!! Mi raccomando, non mettete la vera mimosa, se vi dovesse saltare in mente, perchè su giallozafferano ho scoperto che è velenosa!!!
Sù, prendetene una fetta!!!!

con questa ricetta partecipo a:
PRIMAVERA

9 commenti:

  1. Splendida questa torta mimosa!

    RispondiElimina
  2. che brava! davvero perfetta e golosa :-P
    ciao.

    RispondiElimina
  3. Bella e sicuramente buonissima...e di attualità!!!!!!!!!!Buona settimana!!!!

    RispondiElimina
  4. La mimosa non stanca mai, è così bella...e buona...e la tua è perfetta!

    RispondiElimina
  5. Con quanto sto sospirando la primavera io non ti odio sicuramente. E per fortuna non soffro nemmeno di allergie, quindi...E’ splendida questa torta e spero sia anche di buon auspicio per un veloce arrivo della bella stagione. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il tuo post di oggi, cara Sere. Dimostra proprio la bell'anima che sei. E grazie di questa torta veramente fantastica!! TVB! Auguroni!

    RispondiElimina


Back to Top