23.12.10

di Vivian Lamarque, poetesse, scrittrice, appassionata di fiori.

   A dicembre meglio non essere abeti. Se no ti potrebbe capitare di addormentarti la sera in una pineta sotto la luna, o in un vivaio con mille fratelli, e di svegliarti al mattino in un tir, o in un iper, o in un salotto con infilzato in testa un puntale e  addosso lucine intermittenti che scottano un pò... "nemmeno un cielo/ nemmeno un prato/dove aiuto mi sono svegliato?..."
    Forse in dicembre meglio essere stelle di Natale? Poinsettie dai fiori rossi anzi dalle rosse brattee. Che tutti ti regalano festosi, che tutti ti dicono che bella che bella che sei, anche se a volte, appena ricevuta, corrono a regalati, intanto che sei in forma, a qualcun altro che a sua volta dirà che bella che bella e così via. Per tutte le feste ti coccoleranno poi cominceranno i guai: c'è chi ha letto che devi essere tenuta al buio e senza acqua tutto l'inverno, che pensa ti giovi un pò d'aria fresca e ti metterà sul balcone al gelo, c'è chi dirà oh come sei diventata brutta, rischio spazzatura?
    Forse in dicembre meglio essere una bacca? di quelle che i pettirossi avvistano con l'acquolina, come noi un panettone, un pudding, un tacchino farcito? una bacca rossa, da sola, con dieci aghi di pino e un pò di neve fa Natale molto più di mille festoni luccicanti. Non tutti abbiamo un giardino, un terrazzo, magari nemmeno un balcone, ma tutti abbiamo un davanzale che in un baleno possiamo trasformare, all'incirca, in bosco innevato: sotto mettiamo della paglia bianca o cotone idrofilo o kapok da imbottitura o farina o carta velina, sopra rametti verdi di abete e bacche rosse di agrigoglio o di pungitopo. A proposito il pungitopo serviva davvero per pungere i topi: per tenerli lontano lo appoggiavano sulle travi di legno, sulle forme di formaggio posate a stagionare. Pungitopo e agrifoglio venivano appesi anche sulle porte contro gli spiriti maligni.
     O chissà, forse meglio a dicembre essere un rametto di vischio, che tutti là sotto si faranno auguri a mille, e si baceranno baceranno baceranno.

il tutto è stato estrapolato dal settimanale
"confidenze tra amiche"

la decorazione a palla di vischio che trovate qui a lato è meravigliosa, secondo me! come realizzarla? ecco un tutorial veloce veloce...
io corro a cercare il vischioooooooooooo........

Nessun commento:

Posta un commento


Back to Top