25.3.10

Adoro quando queste cose accadono

Ci sono giorni in cui proprio non è aria. Lunaticità, agitazione e un burbero carattere si mescolano in me formando un mix esplosivo. Allora è meglio scrivere un post, evitare le persone e quindi le liti... togliermi dalle mani le mie bellissime matite, che potrei spezzare o usare come armi improprie. No, non sono pazza... sono da manipolare con prudenza!
Ora spazio alle cose piacevoli. Tempo fa direttamente dall'Australia -udite! udite!- è giunto a me un bel pacchetto contenente un libro. Il mittente è un mio grande amico, un fratello, qualcuno che è riuscito ad entrare nella mia vita semplicemente, sinceramente e conquistandosi parte del mio cuore per sempre. Ha un pezzettino tutto suo. E' un ragazzo imprevedibile, sempre in movimento, in contrasto col mondo e soprattutto con se stesso. E' qualcuno che si mette in gioco e sa farlo bene. E' qualcuno che difficilmente passa nella tua vita senza lasciare un segno.
Oltre tutto ciò, tornando nel banale, ha saputo trovare una cosa che desideravo e che nn riuscivo a trovare. Ovviamente non sapeva dei miei intenti, ma quel briciolo di telepatia che c'è tra noi gliel'ha fatta trovare. Adoro quando queste cose accadono.
Signore e Signori, direttamente da Sidney
"Mastering the art of french cooking" by Julia Child
Sinceramente non è stata una cosa semplice cercare di decifrare le unità di misura e alcuni modi di dire americani... ma alla fine sono giunta alla creazione della mia prima ricetta che devo dire... ha riscosso un certo successo...

Come vi ho gia spiegato qui (post che vi suggerisco di sbirciare...vi venisse voglia di guardare il film... chissà)
si tratta di un libro in inglese di ricette francesi per donne americane senza servitù.
Simpatico, no?
Per la ricetta che ho provato vi rimando al prossimo post.... :)

1 commento:


Back to Top