26.2.10

Furto di LIMONI. Curiosità e proprietà!


....Nel limone i coltelli
han tagliato
una piccola
cattedrale
l’abside nascosto
aprì alla luce le acide vetrate
e in gocce
scivolarono i topazi,
gli altari,
la fresca architettura.
Così, quando la tua mano
impugna l’emisfero
del tagliato
limone sul tuo piatto,
un universo d’oro
spargi,
una coppa gialla
con miracoli,
uno dei capezzoli profumati
del petto della terra,
il raggio della luce ch’è diventato frutta,
il fuoco minuto di un pianeta.

da Ode al Limone di Pablo Neruda



Simbolo del calore e del sole mediterraneo, il limone ha origini asiatiche e precisamente proviene dall'Estremo Oriente (India e Cina). Conosciuto in Cina, in India e nelle
civiltà mesopotamiche per le sue proprietà antisettiche, antireumatiche e tonificanti e considerato sacro nei paesi islamici, veniva per lo più impiegato come antidoto contro i veleni, nonché per tenere lontano il demonio dalle case. Gli antichi Egizi lo utilizzavano per imbalsamare le mummie e spesso lo riponevano nelle tombe con datteri e fichi.
Tra i Romani pare che l'imperatore Nerone ne fosse un assiduo consumatore, ossessionato come era dal presentimento di un suo possibile avvelenamento.
In Occidente il limone si diffuse intorno all'anno 1000 grazie agli Arabi che lo portarono in Sicilia.
Colombo, nel 1493, fu il primo a piantare alberi di limone nell'isola caraibica di Haiti. La coltivazione si diffuse in Florida e in California, dove nel XIX secolo vennero generate delle cultivar particolari, in grado di resistere al clima della west coast statunitense.
Si racconta che quando Eva venne cacciata dal Paradiso Terreste rubò un frutto d'oro dal giardino dell'Eden. Adamo, timoroso della giustificata ira divina, le ordinò di nasconderlo in un luogo speciale. Fu così che la 'Primadonna' piantò il frutto nella paradisiaca Baia di Garavan dove successivamente fu fondata Menton, la città del Limone.

3 commenti:

  1. Ciaoo ho un premio per te...ti va di riceverlo???passa da me...A presto Valeria

    RispondiElimina
  2. grazie per questo post tutto dedicato al limone.. e per la bellissima poesia di Neruda... un bacio!

    RispondiElimina
  3. questa storia del limone di mentone non la conoscevo è meravigliosa i francesi si gongoleranno

    RispondiElimina


Back to Top