3.1.10

ROTOLO DOLCE di... non so che!

Appena ho riaperto il mio blog, il caro biscotto della fortuna in basso a destra mi ha intimato: "if you want the rainbow, you have to tolerate the rain". Che dire... grazie?


BUON ANNO A TUTTI VOI!!!! e scusate se vi trascuro un pò, ma da me le feste sono sempre momenti neri... litighiamo tutti e ne usciamo con la testa dolorante e gli occhi lucidi. Strano ma vero. Sconfortante, lo so.


Il seguente rotolo è stato una rivelazione, e ci ha addolcito gli attimi di tristezza, ci ha riempito nei momenti di disperazione.... su di me ha funzionato! almeno a livello di calorie non ha niente da invidiare ai dolci più dolci della storia! Ho preso la ricetta della pasta da un giornale, che lo proponeva in maniere molto allettanti; però io ho deciso di ribellarmi e fare il riempimento che piaceva a me... ecco il risultato....


ROTOLO DOLCE contro i litigi natalizi

Per la Pasta:
160 g farina
160 g zucchero
3 uova
vanillina
Per la crema:
250 g di margarina vallè
125 g di zucchero a velo
1 tazzina di caffè ristretto
Mandorle tostate e tritate
Caffè, acqua, anisetta
Come procedere? Semplice!
Prima di tutto bisogna preparare la pasta. Si sbattono uova e zucchero per bene e si aggiunge la vanillina e la farina setacciata. mescolato bene il tutto si prende una teglia da forno rivestita di carta da forno. Si spennella la carta con burro fuso e si infarina per bene. fatto ciò vi i spalma su l'impasto e si mette in forno preriscaldato a 200°C per 15 minuti.
Per la crema si mescolano margarina e zucchero a velo e gradualmente si aggiuge caffè, stando attenti che il composto resti sempre piuttosto compatto.
Si prepara la bagna con caffè, acqua e un cucchiaio di anisetta. Con essa si bagna per bene, su entrambi i lati, la mia pasta e su di essa si spalma la crema.
Infine arrotolo la pasta in maniera molto stretta e si tagliano i bordi.
Infine si decora il rotolo... io l'ho fatto con la crema rimasta e le mandorle tostate, ma potrete sbizzarrirvi come piu vi piace: cioccolata fusa, nocciole, scaglie di cioccolato bianco......

10 commenti:

  1. Purtroppo le feste a volte sono anche questo. Litigi quando nessuno se lo aspetta. Ma anche questo fa parte del vivere la famiglia. Per fortuna che poi tutto passa in fretta! Specialmente se mangiando il tuo rotolo dolce si mette d'accordo tutta la famiglia!

    RispondiElimina
  2. Bellissimo questo rotolo, molto invitante!
    Sicuramente avrà messo tutti d'accordo (i litigi purtroppo arrivano puntuali durante le feste o vacanze).
    Ti abbraccio e ti auguro buona giornata:))

    RispondiElimina
  3. buon anno anche a te ...e che c'è da fare.....sopportare la pioggia inesorabile e allietarsi poi con un bellissimo arcobaleno, proprio come questo dolce...baci, passa da me ed esprimi un desiderio speciale!! Baci

    RispondiElimina
  4. ma il rotolo è fenomenale e bello....per i litigi e le feste...che dire se non idem...così se posso sto alla larga...vabbèè

    un bacione di buon anno

    RispondiElimina
  5. delizioso e ricco questo rotolo ;)
    augurissimi!!!

    RispondiElimina
  6. Odio le feste...ma i dolci delle feste mettono tutto a posto!

    RispondiElimina
  7. sembra buonissimo!!! le foto sono bellissime... mamma mia alle diete di inizio anno!!! Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Il rotolo è fantastico!!!!! Per il resto come si dice "Parenti serpenti" sarà mica vero?
    Buon anno!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. carissima Serena, i litigi durante le feste sono un classico..poi pero tutto passa....il tuo rotolo è una meraviglia' e la foto rende benissimo la sua bonta'....un bacione Tittina

    RispondiElimina
  10. Ciao sono Martina e ti scrivo per informarti che su Giallo Zafferano è in corso una raccolta di ricette per il carnevale.
    A carnevale ogni fritto vale, ovviamente l’argomento è la frittura, se hai voglia di partecipare, non devi fare altro che seguire questo link http://forum.giallozafferano.it/carnevale-ogni-fritto-vale/ e dopo una registrazione gratuita che ti richiederà solo pochi click, potrai postare la tua ricotta, la scadenza è prevista per domenica 21 febbraio 2010. Lo scopo della raccolta, oltre che al piacere di condividere e relazionarsi con altri appassionati di cucina è quello di stendere e pubblicare un utile ricettario in pdf scaricabile gratuitamente da tutti. Se Vuoi che anche la tua ricetta ne faccia parte, ti aspettiamo sul forum di Giallo Zafferano. It
    Con simpatia: Martina

    RispondiElimina


Back to Top