20.12.11

Reciclare il pandoro.... Pandoro ripieno

AGGIORNAMENTO. Essendo la ricetta più cercata della settimana la RI posto per facilitarvi la vita! Nonchè per partecipare ad un fantastico contest!!! In fondo i vari link...

Siete lì a guardarlo da giorni e giorni... oppure lo avete riposto in chissà quale angolo della casa, nel ripiano piu basso della dispensa, nel ripostiglio, in cantina... premeditate di donarlo ad una mensa dei poveri. Di certo, i poveri, saranno stufi di mangiare le quintalate di panettoni e pandori che nel periodo natalizi tutti hanno donato....

allora, ecco, come reciclare il pandoro natalizio, senza trucchi e senza inganni. Vi leccherete letteralmente le dita. Garantito.

PANDORO RIPIENO
Ingredienti:
1 pandoro
Per la bagna:
Caffè, acqua, anisetta
Per la crema 1:
3 uova fresche
3 cucchiai di zucchero
200 g di mascarpone
200 ml di panna da montare
Per la crema 2:
250 g di margarina vallè
125 g di zucchero a velo
1 tazzina di caffè ristretto


Mandorle tostate e tritate
Cioccolta fondente grattuggiata

Procedimento. Partite dal pandoro e tagliatelo in tre strati. Bagnate il primo strato (quello in fondo per capirci) con un mix di acqua, caffe ed anisetta. Le dosi della bagna vanno in base ai gusti: di solito metto acqua e caffè con un solo cucchiaio di anisetta, perchè non mi piace molto liquoroso, ma è soggettivo. Sopra questo strato mettete la crema 1 e cospargete di cioccolata fondente grattuggiata. Bagnate lo trato intermedio e sopra di esso mettete di nuovo la crema 1 con la cioccolata grattuggiata (again!).
NB. per la crema 1 si procede come nel tiramisù, è la stessa crema! perciò montate a neve gli albumi con un pizzico di sale. A parte sbattete i tuorli con lo zucchero, unite il mascarpone e gli albumi. Infine unite la panna montata a neve. La crema 1 è pronta!
Bagnate l'ultimo strato e ricomponete quindi il pandoro. Ora è il momento della crema 2.
La crema 2 personalmente mi fa impazzire. Del resto basta guardare gli ingredienti per capire che è una vera e propria bomba calorica. Ma chissenefrega!!!!! ogni tanto si può!!!!
è una crema piuttosto densa, semisolida e burrosa....
si prepara mescolando la margarina con lo zucchero a velo e aggiungendo gradualmente il caffè ristretto. La quantita di caffè dipende dala consistenza della crema. Aggiungendolo gradualmente capirete quand'è il momento di fermarsi.
Con questa crema dovrete "intonacare" il pandoro, come quello nella foto e cospargerlo di una cascata di mandorle tritate. Enjoy!!!

AGGIORNAMENTO:  con questa ricetta partecipo al contest di Fashion Flavors  "ricicliamo il Natale"... il link lo trovate cliccando sull'immagine! spero proprio di avere un pò di fortuna!

15 commenti:

  1. e si è un bel reciclo!!!un pandoro ripieno con queste bonta' di creme è una vera goduria!!!ciao Serena e buon sabato sera!!Tittina

    RispondiElimina
  2. Bella golosità, proverò a rifarlo anch'io...ho ancora un pandoro solo soletto!!
    Ciao, Laura ;)

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  4. Credo di averne uno a intristirsi in cantina! Vado a controllare perché il tuo riciclo mi piace davvero tanto :D
    Un bacione e buona domenica
    fra

    RispondiElimina
  5. Eh, capitolo sempre molto divertente quello del riciclo dei dolci natalizi...
    Però c'è da dire che le sfide sono un bell'incentivo in cucina.
    Chissà che buono il tuo pandoro.
    ciao!

    RispondiElimina
  6. Ottima questa versione del pandoro ripieno... la devo fare, anche perchè essendo caffè-dipendente non può che piacermi! a presto, dato che sono diventata una tua sostenitrice!

    RispondiElimina
  7. che meraviglia delle meraviglie questo pandoro ripieno....un baciotto
    Annamaria

    RispondiElimina
  8. Non c'è che dire un ottimo riciclo!!! Vale lo stesso se ne compero uno per provare la tua ricetta?????!!!!
    Comunque auguri per un anno pieno di belle sorprese!!!

    RispondiElimina
  9. bellissima ( e stracalorica...)idea complimenti!
    ma è il premio per chi si è saputo trattenere dalle abbuffate natalizie, premio golosissimo completo di cremina al caffè...;-)
    mi farebbe piacere averti ospite al mio primo contest...passa a trovarmi http://susannaf22betty15.giallozafferano.it/

    RispondiElimina
  10. ummmmmm que bello pandoro.
    Feliz navidad

    RispondiElimina
  11. Hai perfettamente ragione, carissima: ogni tanto si può, anzi SI DEVE :-D Ben venga, quindi, questo pandoro grondante calorie da tutti i pori e quella crema n.2 che solo a leggerne gli ingredienti fa impazzire pure me! :-D Ti auguro un 2012 esagerato come il tuo pandorone (in bene, ovviamente)!!!

    RispondiElimina
  12. ottima idea anche la tua!!!! simpaticissimo il pandoro in questa versione!!! tantisssimi auguri!
    un bacio

    RispondiElimina


Back to Top