1.4.09

Pescioliiiiiinoooooooo........

Mi ricordo le elementari, quando il primo d'aprile ci si guardava intorno con aria circospetta.... non ci si poteva proprio fidare di nessuno, nemmeno della tua amichetta di banco, che ti avrebbe tradito in qualsiasi istante pur di appenderti uno dei suoi dieci pesci confezionati con estrema malvagità la sera prima... quando chiusa in camera sua invece di dormire... CREAVA. Ahhhh... che ansia... essere derisi da tutta una classe... e se andava bene ti appiccicavano il pesce... se andava male non so.. penso di aver rimosso... fatto sta che per buoni 5 anni ho avuto un pò di terrore, da quando mia madre mi consegnava allo scuolabus fino a quando lo scuolabus non mi riconsegnava a mia madre. Comunque poi non è che sia sparito di colpo... ma non ha più avuto un impatto psicologico!

Ma poi chi l'ha invetato sto benedetto pesce d'aprile???
beh prima di tutto c'è da dire che non è una festa solo italiana, anzi... è festeggiata in gran parte del mondo.
Le poisson d'avril in France
Aprilscherz in Germania
April's foll day in Inghilterra e Stati Uniti... il giorno dello sciocco d'aprile...poverello!!
Ben due giorni in Scozia... il secondo si chiama taily day che vuol dire giorno delle natiche... gli scozzesi burloni attaccano un foglietto con su scritto"kick me" (prendimi a calci) sul sedere del fortunato sciocco!!! che simpatici eh!

Di storie sul pesce d'aprile ce ne sono molte.... quella che mi convince di più è questa... ma potrebbe pure essere un pesce d'aprile! e chi lo sa...
Insomma c'è il re di Francia Carlo IX che nel 1565 decide di modificare il calendario: l'anno non sarebbe più iniziato come di consueto il 1 aprile, ma il 1 gennaio (e gia questo mi sembra moooooolto strano...cmq....). Allora quando arrivò il 1 aprile, avendo già festeggiato il capodanno nella nuova data i francesi non sapevano che fare... qualche simpaticone decise di fare falsi regali, prendendosi gioco dello sciocco di turno!Si dice pure che uno degli scherzi fosse stato quello di ingannare i pescatori gettando nel fiume aringhe affumicate gridando: "Ecco i pesci d'aprile!"... ciò perchè ad aprile la pesca non era ancora attiva!

In relatà 'sta storia mi sembra proprio 'na bufala.... e allora vediamo se anche wikipedia dice sciocchezze: vi copio e incollo alcuni celebri pesciolini!!!!

* San Serriffe: il quotidiano The Guardian pubblicò un supplemento riguardante questa isola inesistente (con allusione a "sans-serif", un tipo di carattere usato dalle tipografie)
* Smell-o-vision: la TV pubblica inglese BBC fece un reportage su un test riguardante una nuova tecnologia che permette di trasmettere odori tramite le onde dell'aria. Diversi spettatori presero contatto con l'emittente per poter partecipare ai test.
* Alberi degli spaghetti: ancora la BBC fece nel 1957 un reportage riguardante la raccolta degli spaghetti in Svizzera. Ci furono spettatori che volevano comprarne.
* Nuova unità di misura per il tempo: ad intervalli regolari ricompare la notizia che il tempo verrà misurato con un sistema metrico e non più con il sistema basato su 60.
* 1997. Enrico Bombieri, Medaglia Fields 1974, spedisce un'e-mail alla comunità scientifica di tutto il mondo nella quale annuncia la dimostrazione dell' Ipotesi di Riemann da parte di un giovane matematico.
* Chiusura di Wikipedia: l'enciclopedia aveva annunciato per il primo aprile 2006 una chiusura a causa di una richiesta esplicita di una non identificata persona.
* Berlusconi: si era diffusa una sua intervista su Telelombardia nella quale l'ex premier era pronto a chiamare come ministri Massimo Cacciari e Mario Monti in caso di pareggio alle elezioni del 2008. Successivamente la tv locale smentisce, ma l'effetto in campagna elettorale è stato forte.
* La BBC preannuncia un documentario su una nuova razza di pinguini volanti (peccato che l'autore del documentario sia un ex membro del gruppo umoristico Monty Python)
* Google diffuse la notizia su un nuovo tipo di collegamento a Internet gratuito che consisteva nell'acquistare (senza peraltro inserire alcun link a una eventuale pagina d'acquisto) un kit comprensivo di un modem e di un cavo che andava inserito nel WC di casa. In questo modo il modem avrebbe ricevuto le onde necessarie al funzionamento di Internet.

Talvolta, e paradossalmente, alcuni pesci d'aprile si sono rivelati una bufala anticipatrice (e perciò neppure tanto bufala) di qualcosa che si sarebbe poi verificato. Degno di menzione è quello, d'ambito tecnologico, organizzato verso la fine degli anni '80 da una televisione britannica che in una trasmissione per ragazzi presentò uno speciale tipo di walkman (il Chippy, che richiamava alla mente le fish and chips care agli inglesi) in grado di contenere centinaia di canzoni grazie ad un microchip (e il gioco di parole è facilmente comprensibile). Una decina d'anni dopo fu ideato un oggetto ormai di uso comune, specie tra i più giovani: il lettore MP3.


13 commenti:

  1. ;DDD grazie per queste insolite curiosità
    bacio
    fra

    RispondiElimina
  2. Un post molto interessante! ...meno male che non sono scozzese! :P

    RispondiElimina
  3. Mi hai risparmiato una ricerca.. mi ero proprio connessa per sapere il vero significato del pesce d'aprile!!! e questo è un post davvero simpatico!

    RispondiElimina
  4. Interessante e divertente questa tua divagazione sulla tradizione del pesce d'Aprile, ripensavo appunto stamani alle scemate che facevamo alle elementari in questa occasione...

    RispondiElimina
  5. interessante la tua ricerca...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  6. Caspita...è vero! a scuola c'era smepre il terrore di ritrovarsi con un bel pesce attaccato alla schiena! non sapevamo che fosse davvero una festa..e con più di una storia pure!!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. Mi ricordo che ai tempi delle elementari il 1° aprile non volevo mai andare a scuola, perchè sapevo già anticipatamente che sarei stata una preda, tanto ero bocca!!!!!Bacioni a presto!!!

    RispondiElimina
  8. ho visto un pezzo di quel documentario con i pinguini volanti!!! buon pesce d'aprile :)

    RispondiElimina
  9. ciao, è vero,quando andavo a scuola alle elementari(1 secolo fa) anch'io avevo il terrone che qualcuno mi attaccasse uno di quei pasciolini di carta!!molto interessante la tua ricerca..brava..buon w.e. baci Tittina

    RispondiElimina
  10. Che incubo il pesce d'aprile, quanti ricordi!! Grazie per l'approfondimento! :-)
    Maaa... sai che se passi da me c'è una sorpresa?? (vedi: premio) ;-)

    RispondiElimina
  11. Ragazze siete dolcissime... se latito e non vengo spesso a trovarvi è perchè nn ho di nuovo una connessione decente... ma tornero!!!!

    RispondiElimina
  12. Verdina, è un po' che non ti vedo... sono preoccupata, ti trovi in Abruzzo? Come vanno le cose? Ti prego, appena puoi batti un colpo...

    RispondiElimina


Back to Top