29.9.08

FIletto di Pangasio alla Tortoretana + Spaghetti di risoi alla Chinese

Stasera il mio finn ha deciso di cucinare per me il piatto che più gli riesce e a cui si è tanto affezionato... forse perchè è l'unico che sai fare finn? chissà.... allora, visto che lui è tanto contento del mio blog e che nn ne ha uno suo gli do in prestito un pò il mio.... ti lascio la parola finn!

Cara la mia piccola cuciniera e voi tutti... Giusto per la precisione so cucinare tanti altri piatti: i.e. il risotto con gli spinaci! Ad ogni modo, stasera ho deciso di deliziare il palato della mia bella metà con un piatto veloce, buono e molto molto simpatico... Essendo il sottoscritto marinareccio, stasera pesciolino? Il nome della ricetta: Filetto di Pangasio alla tortoretana! La cosa particolare è che sono stato io a brevettare questo piatto: è una grande grande soddisfazione, quasi quanto l'interazione di un neutrino!
Ma passiamo agli ingredienti per 4 persone:
  • 4 filetti di Pangasio (circa 800 g in tutto)
  • 500 g di pomodorini (pachini o datteri, meglio pachini)
  • 1 peperoncino fresco
  • 4 foglie di basilico fresco
  • olio, sale, pepe nero e origano
  • 20 minuti del vostro tempo.

  • Preparazione: tagliate i pachini a 4 spicchi e buttarli in una pentola con un pò d'olio. Facciamo soffriggere aggiungendo il peperoncino a pezzetti, le foglie di basilico e un pò di origano e sale. Una volta appassiti i pomodorini, adagiatevi sopra i filetti di pangasio. Attendete 5 minuti, un pizzico di sale sul pangasio e un pò di pepe... Tra 5 minuti mangerete un piatto veramente ottimo! Buon appetito!
Grazie Finn!!! :) oltre al pesce buonissimo c'è stato un altro piatto degno di nota...e questo è stato cucinato da Toporatto il coinquilino ideatore di nuove teorie circa la risoluzione del cubo di rubik..... cedo la parola anche a lui.... vai Toporatto, esperto di trigravità!

SPAGHETTI DI RISO ALLA CHINESE

Ingredienti:
- 2 manciate di fagiolini
- carote medie
- 1 cipolla
- 2 spicchi d'aglio
- 250 g di spaghetti di riso
- salsa di soia

Procedimento:
Far lessare al dente i fagiolini tagliati a segmenti di 1 cm e le carote a cubi 5x5x5 mm. Soffriggere le cipolle e gli agli in 6 cucchiai d'olio ed aggiungervi, a doratura raggiunta, le verdure lessate e gli spaghetti cotti nell'acqua delle verdure che avete cacciato con la cacciapaesce. Mettere nei piatti ed spruzzare con salsa di soia.

buon appetito!!!
(Toporatto)

28.9.08

NEOLE / FERRATELLE

Neole o ferratelle? insomma... dovunque andrete avranno un nome diverso! però son tanto buone... facilissime da preparare e velocissime da mangiare e finire.... ieri pomeriggio non avendo molto da fare, in preda al mal di gola che preannuncia l'inverno... e con tanta voglia di mangiare qlk di buono ma semplice ho intrapreso la mia ricettina... ora io devo chiedervi aiuto! non so se questo sia un dolce regionale o meno, se tutte lo conoscete o se vi sembra di non averlo mai incontrato... perciò fatemi sapere!!! in caso cambio l'etichetta :)



Ingredienti:
  • 3 uova
  • 100 g olio di oliva
  • 150 g di zucchero
  • un pò di scorza di limone grattuggiata
  • farina q.b.
Amalgamate bene gli ingredienti, unendo a poco a poco la farina. Non so dirvi la quantità esatta, ma l'impasto non deve essere nè troppo liquido, nè troppo denso...una via di mezzo insomma!
dopodichè arriva il bello! prendete l'apposito strumento per creare ferratelle o neole che dir si voglia e mettetelo sul gas a riscaldare, imburratelo un pò e quando sarà molto caldo metteteci su un cucchiaio di impasto e chiudete a formare la ferratella! pochi minuti, girate l'arnese e la ferratella è pronta... subito mettete un'altra cucchiaiata!

ora questa è la base, che per me è davvero una droga, perchè una tira l'altra... ma potete sbizzarrirvi con molte varianti... ad esempio?
- una ferratella sull'altra e in mezzo la nutella? goduriosa!
- oppure una ferratella arrotolata appena sfornata e riempita di crema pasticcera? lussuosa!
- vi piace la marmellata o il miele? spalmateceli su!
insomma...una ferratella per tutti i gusti... fatemi sapere se vi sono piaciute! baci baci

aggiornamento: guardate qui, se vi interessa sapere tutta la storia delle buone neole!

27.9.08

Pizza Deliziosa

Dunque dunque.... eccomi qui a postare la mia idea pizzesca per partecipare al pizza gourmet lanciato dalla cara precisina.....
ho approfittato della serata casalinga per dare sfogo all'immaginazione direte voi..... no!!! nessuna immaginazione.... in realtà questa pizza è la mia preferita! assaggiata tempo fa in una buonissima pizzeria...c'è stata fino a stasera grossa astinenza perchè non sono più stata in quel posto e non avevo mai osato copiarla...ma visto che si richiedono nuove idee.... beh, la propongo!

La farcitura consiste in questi ingredienti:
  • speck
  • gorgonzola
  • mozzarella
  • stampo da pizza circolare
Disponete sulla pizza la mozzarella tagliata a cubetti - io ne ho messa un pò fresca e un pò passita- e al centro della pizza mettete dei pezzettini-tripudio di gorgonzola....ma solo al centro! Ricoprite il tutto con fette di speck disposte a raggiera.... infornate, sfornate e gustate la delizia!

meme+premi...passate e ritirate!

Ecco il mio secodo meme.... come ho già detto a maya mi piacciono proprio tanto perchè mi consentono di scoprire tante cose nuove su di voi.... di diventare un pò più "strette" insomma!!! Maya grazie per l'invito dunque!
  • Nome: verdepomodoro nel mondo dei bloggers

  • Ti piace il tuo nome o vorresti averne un altro? quello reale mi piace molto... questo l'ho scelto io e quindi non può che piacermi

  • Segno zodiacale:Cancro

  • Cosa ti piace di più di te?l'ottimismo

  • Cosa vorresti cambiare?il mio naso...forse.... ormai ci sono cosi affezionata!

  • Descriviti con tre parole: solare, alla mano, rilassata
  • La cosa più folle che hai fatto? non mi viene in mente....

  • Piatto preferito? difficilissimo... da un pò non faccio che pensare alla torta ricotta e pera...ma nn è il mio piatto preferito!
  • qual è il tuo primo pensiero quando ti svegli? CORAGGIOOOOO
  • Cos'è l'amore?? ciò per cui ogni cosa ha un SENSO

  • Se fossi un animale saresti??un cane....

  • Cosa volevi fare da piccolo?? ero molto confusa... una volta addirittura il pilota di formula uno.... sarà che a casa mia nn ci sono figli maschi?!

  • Canzone preferita?? difficile... ultimamente guaranted di Eddie Vedder

  • Film preferito? me ne piacciono una marea.... uno che vi consiglio, legato alla canzone precedente, è Into the wild. mi piace perchè mi ha fatto pensare che soli siamo davvero troppo poco.

  • Cartone animato preferito??georgie
  • Con chi faresti un viaggio da sogno??con finn!!!

  • La cosa che rimpiangi di più?beh.... non ho ancora forti rimpianti e spero di non averne mai....

  • Libro preferito? Ti prendo e ti porto via di Ammaniti....
  • Il regalo più bello che hai ricevuto? un viaggio in un momento particolare da una persona speciale...

  • Ti piace il posto dove vivi?? abbastanza.... non troppo
  • L'oggeto che preferisci??? mah....la borsa dell'acqua calda d'inverno....le infradito d'estate!

  • Stanza della casa preferita?? cucina

  • La cosa più bella che ti è stata detta? non saprei...

  • La liberta è...? fondamentale

  • La cosa più brutta?? rimossa..

  • Serie tv preferita?? Gray's anatomy...per il momento!

  • I sentimenti bisogna tenerseli per sè?? dipende dai sentimenti..... di solito vanno condivisi

  • Una cosa che detesti? l'arroganza

  • Hai mai odiato qualcuno? no

  • Una cosa che ami fare? Viaggiare

  • Hai paura della morte?? cm dice edda... quando si avvicina anche i piu coraggiosi cominciano a tremare

  • Ti sei annoiato a rispondere a tutte queste domande??no!!!!anzi....gia finite?
Adesso lo devo passare.. e lo passo a:
E adesso il momento premi. Mi risulta particolarmente gradito il premio simpatico gnometto ricevuto da Mirtilla ....grazie! Gnometta suggeritrice!!! come piacerebbe a mia madre questo premio.....lei che tappezza il giardino di gnomi tuttofare!!!! ahimè...lei nn ha un blog! io sinceramente non so a chi riassegnarlo.... quindi lo do a tutti.... soprattutto a quelli gia nominati per il meme! bacio...a presto!

25.9.08

torta paradiso + meme7e7 + micano

In casa mia fa un freddo allucinante. Quando anche la mia adorata borsa dell'acqua calda si è raffreddata l'unica salvezza risiede in cucina: il FORNO! e allora mettiamoci a fare una torta, visto che il plumcake per la colazione è immangiabile!!! ho ingaggiato fusiondog relegandole i compiti più grami -tipo imburrare la tortiera, cosa che odio- e abbiamo iniziato la nostra torta paradiso... (ricetta scopiazzata qua e là.... non mia!!!)
ovviamente le cose non potevano andare per il verso giusto! questa settimana penso di avere saturno contro!!! però di questa cosa la colpa è mia: maledetta curiosità! ( sono un topo davvero?) dopo un pò che la mia torta era in forno a cucinarsi... io che faccio? apro il forno un pokettino per sbirciare (le studentesse nn hanno la luce nel forno :)) e la mia torta era cosi carina da mettermi il buonumore,era tutta bella lievitata...un amore! quando lo riapro per sfornarla....che tristezza!!! si era afflosciata! nella foto non si vede ma in realtà..... però è buona...tanto che oggi pomeriggio ce n'è solo metà...e per fortuna che c'era la torta: sono tornata così stanca, triste e infreddolita dall'università che se nn avessi avuto nulla di dolce sarei andata in depressione.... se qualcuno si intende di oroscopo mi dice se davvero ho saturno contro o la luna di traverso???? grassssie! :)

Ingredienti:
  • 4 tuorli
  • 2 albumi montati a neve
  • 150 g zucchero
  • 75 g farina manitoba (ion nn l'avevo e usato quella 00)
  • 75 g maizena o fecola di patate
  • 1 bustina di lievito
  • 1 limone grattuggiato
  • zucchero a velo
Il procedimento è semplicissimo....basta amalgamare il tutto partendo dal burro con le uova, poi lo zucchero, il limone, e la parte farinosa. Facilissima direi. Ah ecco, dimenticavo: non siate curiosi. Tenete in forno un 50 min e sfornate, previa prova dello stecchino (Questa parte l'ha fatta fusiondog!) Spolverare con abbondante zucchero a velo...cosa che io ho dimenticato!!!! :)
Il primo commento che mi hanno fatto è che sa di kinder paradiso! grazie???!

Andiamo avanti: MEME 7e7. il primo. RUBATO A MAYA. grazie!

7 cose personali da salvare
  1. il mio finn: perchè è la metà della mia mela
  2. il mare: perchè mi fa impazzire....
  3. i miei viaggi: le piccole fughe che mi rimettono in contatto con il mondo proprio quando non ce la faccio più
  4. il mio portatile con allegata agendina: dentro c'è molto di quello che faccio, di quello che penso, di ciò che mi serve... di ciò che ascolto, di ciò che vedo.
  5. le mie borse e le mie sciarpe: le prime contengono tutto ciò che quotidianamente devo portarmi appresso, come una tartaruga per intenderci, le seconde mi avvolgono e mi scaldano col loro tenero abbraccio quando fa un freddo nero
  6. la mia casa natale: il nido che amo-odio-cerco-non sopporto, ma dove finalmente mi sento a casa
  7. il mio ottimismo: perche mi fa vedere sembre quel briciolo di luce nascosta, perche mi fa pensare che la vita è meravigliosa nonostante tutto...e perche ma fa sempre andare avanti!
7 cose in generale da salvare
  1. l'Italia: nonostante in questo momento di positivo riesca a vedere ben poco
  2. l'onestà e la moralità: anche se di questi tempi sembra non vadano più di moda
  3. i sogni: perchè ne abbiamo tutti troppo bisogno
  4. il mondo: perchè non possiamo sfruttare e inquinare e squartare tutto ciò che abbiamo
  5. le creme: idratanti, speziate, ecc. sono tornata sulla terra!!! :)
  6. le borse dell'acqua calda, ma soprattutto l'acqua calda. Senza io non potrei farcela...a meno che non mi trasferissi ai tropici!
  7. i libri: fondamentali.
Tutto ciò ovviamente non è in ordine di importanza.... per ordinarle ci vorrebbero ore!!! ;)

Andiamo avanti: Micano! Chi è? la mezza mela di fusiondog... e l'altra sera è venuto a casa nostra aggirandosi sospetto come un babbo natale sperduto a settembre... l'importante è che portava doni.... guardate un pò!

23.9.08

Liberazioni "Glamour"....

Per qualche tempo ho provato a farne a meno, ma ormai mi sono troppo affezionata...prima di partire per madrid ho dovuto riprenderlo... succede sempre nei periodi in cui ho la mente sgombra e mi va di conoscere e vedere cose... e allora Glamour! ci trovo tante info interessanti... e questa settimana mi sono ritrovata a sperimentare un articolo! funziona... ora voi penserete che è un mensile frivolo o non so che... provate a leggerlo! :)
L'articolo a cui mi riferisco dava alcuni consigli utili per chi si sente stressata dai pesi inutili, a chi sente di consumare energie in cose stupide e senza importanza... a chi si sente oberata! A me a volte succede.... ed è ricapitato di recente... perciò vi ripropongo un riassuntino dell'articolo...
Che fare???!!!!
  • DECLUTTERING. Recuperare l'essenziale in casa e nella vita. Secondo le statistiche usiamo solo il 20% delle cose che possediamo; il resto finisce stipato in armadi, ripostigli e così via. Questo accumulo di oggetti superflui si trasforma in una zavorra (clutter) che prima o poi diviene un peso emotivo. come? L'accumulo di cianfrusaglie sull'armadio trasmette la sensazione di avere un problema irrisolto sulla testa, l'accumulo sotto il letto non favorisce sonni tranquilli ecc. Inoltre trasferiamo paure e desideri sui nostri oggetti: quando custodiamo cimeli sentimentali di storie passate o quando accumuliamo oggetti sul pavimento perchè non abbiamo la forza fisica-emotiva di riporli al loro posto... che fare?inutile svuotare tutto l'armadio sul letto, piuttosto cominciamo a rifare ordine gradualmente, smettere di comprare oggetti inutili o doppioni: eliminando il superfluo sarà più facile trovare ciò di cui davvero abbiamo bisogno. Effettivamente io nn ci avevo mai pensato, ma è proprio vero... la mia stanzetta univeristaria era piena di libri sull'armadio, sul pavimento, vestiti dappertutto...e la sensazione che ci fosse un disordine colossale...cosa tra l'altro non vera.... la scorsa settimana ho fatto ordine, ho riorganizzato, pulito e comprato uno scaffale dove mettere i miei libri... ho inbustato i vestiti che non usavo da secoli e che occupavano solo spazio, che pensavo un giorno riutilizzabili...alcune buste sono ancora in corridoio... l'opera non è ancora conclusa... ho eliminato la maggior parte dei cimeli amorosi, altri li ho semplicemente compattati, ancora non pronta allo sbarazzamento... le cose creano legami, non pensate?
  • NO NEGAHOLIC. le persone che ci appesantiscono le giornate, negative e noiose, pronte ad inondarci di problemi lasciandoci stanche e spossate. Affossano ogni entusiasmo e usano il vittimismo come meccanismo di difesa per non assumersi le proprie responsabilità. che fare???? prendere le distanze. Per ora ho solo individuato qualcuno di questi intorno a me..... :) staremo un pò a vedere!!!!
Tornando alle mie ricette ieri sera ho provato a fare un plumcake utilizzando il mio nuovo stampo per dolci regalatomi dal coccolosissimo finn.... c'era anche lui, lo abbiamo fatto con tanto amore...il risultato? uno schifo... non l'ha mangiato nemmeno fusiondog... colpa della cottura, del lievito o di chissacchè???? mah...niente foto solo tristezza!!!!ouff!

Ora, nonostante questi pasticci culinari voglio ringraziare chi ha ancora il coraggio di premiarmi!!! il premio l'ho ricevuto da Unika
che ringrazio tantissimo!Si tratta del premio di qualità di Punto d'Arte della Vita, creato tempo addietro per onorare e riconoscere il lavoro svolto dai bloggers, i loro blog motivano la "terapia d'arte":Ecco le regole:
1)Indicare da chi si è ricevuto.
2)Dire perché si è deciso di creare il blog.
3)Dire qual è la propria arte preferita.
4)Onorare altri 13 blogs amici.
2. il blog nasce per avere un raccoglitore di ricette interattivo, che mi permetta di rendervi partecipe di ciò che faccio e viceversa....e perchè sbirciando i vostri blog mi sono piaciuti troppo!
3. beh...l'architettura è la mia arte preferita.... non c'è dubbio!
4. io non ho molti blog da nominare...perciò tutti quelli che passano di qui sono "obbligati" a prenderselo!!!!ok?

PATATE AL CARTOCCIO

ingredienti: patate, olio, sale, origano
tempo: 1h e 10 min
difficoltà: facile

prendete le patate (2/3 a persona), senza sbucciarle le ben lavate
poi prendete una pentola la riempite d'acqua e la mettete sul fuoco, quando l'acqua bolle prendete le patate lavate e le mettete nell'acqua a bollire per 10 minuti, nel frattempo preriscaldate il forno, prendete un teglia e la ricoprite di carta stagnola


passati i 10 minuti scolate le patate, ad una ad una le posizionate su un pezzo di carta stagnola, predete un coltello e applicate un taglio sopra la patata e la ricoprite con un pò di olio quindi avvolgete nella carta stagnola senza lasciare parti scoperte, posizionatele nella teglia e mettete nel forno per circa un'ora, quando le patate sono pronte le "scartate" dalla carta stagnola, le fate in 4 pezzi e condite con sale olio e origano!




21.9.08

TOLEDO da ricordare

La mia visita in Spagna non si è conclusa a Madrid, ma c'è stata anche una tappa, una mini gita a Toledo..... qst città è stata la capitale del paese per molto tempo, finchè nn si decise di spostare la capitale a madrid.... grazie a questa vacanzuccia abbiamo avuto modo di capire molte cose grazie ad un caro amico che ci ha fatto toccare con mano cosa voglia dire "ospitalità"... un grazie fortissimo va ad Angelo e consorte, Michelangelo e Chema che hanno fatto di tutto per farci vivere al meglio questi pochi giorni spagnoli, a partire dalle mappe per arrivare alle spiegazioni sull'antropologia spagnola.... una lezione di vita direi! grazie finn!
Fra le tante cose che mi hanno colpito la regione di Castilla y La Mancia merita una menzione particolare, ciò perchè durante il breve viaggio in macchina, tra i mille discorsi italo-spagnoli, abbiamo avuto modo di vivere quelle sensazioni che leggendo il Don Chisciotte potevamo solo immaginare.... in queste distese rosse, arse dal sole e in cui il paesaggio non cambia mai per centinaia di chilometri mi sono sentita tanto Sancho Panza.... abbiamo scoperto il Don Chisciotte come esasperazione dei conquistadores, la grande dignità, il grande orgoglio dei veri Spagnoli, la voglia di realizzare i propri sogni.... a chi deride gli abitanti di questi luoghi per il fatto di non avere un vero e proprio paesaggio/panorama, se non una vasta distesa di niente sapete cosa rispondono tuttora???? Se il vostro paesaggio è sulla terra, per vedere il nostro dovete guardare il cielo... in effetti si dice che abbiano i più bei scenari che possano esserci, ma nel cielo! io confermo!
Giunti a Toledo ecco cosa si è presentato ai nostri occhi... inutile raccontarvi tante storielle... hanno una fantastica cattedrale, una moschea, più sinagoghe.... qui convivevano tre religioni un tempo: ebrei, musulmani e cattolici... finchè non si inizio con le varie repressioni. La storia potete saperla tutti, ma io vi lascio un ricordo. Entrati nella sinagoga bianca si avvicina a noi Jesua, il custode del tempio, e comincia a raccontarci mille cose, fra cui questa leggenda sulla convivenza delle tre religioni, quando stava per lasciarci:

Un padre aveva tre figlie, e il tesoro di famiglia consisteva in un solo preziosissimo anello che si tramandava di generazione in generazione. Per tradizione questo anello sarebbe toccato alla figlia maggiore, ma man mano che si avvicinava il giorno fatidico lui vedeva le altre due figlie sempre più tristi e rammaricate. Allore, non sopportando ciò, il padre si fece fare da un orafo altri due anelli identici, perfettamente identici. Quando il giorno stabilito arrivò lui distribuì i tre anelli alle figlie le quali furono molto felici, seppure nessuno avrebbe mai potuto sapere quale fosse l'originale e quali le copie, se non il padre. Così ognuna delle figlie pensava che il suo fosse l'autentico e gli atri due delle semplici copie. Ognuna con questa convinzione.
Ecco le tre religioni.
Bella vero!? io sono rimasta incantata.... sempre per la grande-immensa ospitalità prima del tramonto ci hanno portato in un posto meraviglioso, che credo pochi turisti abbiano mai visto, essendo cosi disperso... las barrancas...ossia dove il fiume tajo ha scavato la roccia e dove mi sono sentita perfettamente a mio agio con la natura. Brividiiii.
Spagna = paese dalle mille sorprese.
Chi avrebbe mai immaginato in quella pianura desolata di trovare un posto del genere? non io.

Spagna = paese dei mille sogni.
Di qui siamo fuggiti a Talavera, anch'esso paese disperso nella pianura sconfinata. Non so dirvi molto, so solo che qui nascerà un sogno: la piazza delle Estrellas.... nella campagna più dispersa nascerà un osservatorio astronomico, questo perchè la gente, anche chi non ne capisce nulla, guardando nel cannocchiale possa dire :"WOW?!!" Ecco cosa è balenato nella mente di un astro-biologo e cosa sta concretizzandosi.... il discorso ritorna: aprire la cultura a tutti. Io ho visto il lotto di terreno dove per ora c'è solo un cancello, ho visto gli occhi di Chema pieni di sogni, ho capito che in Spagna tutto ciò è realizzabile. Per una volta non credo dal principio che i sogni siano irrealizzabili. Mi piace.
Uno es de donde pasce, non de donde nasce.
(Uno è di dove pascola, non di dove nasce)

Detto ciò potrei dirvi che ho assistito alla conversazione piu scentifico-filosofico-bizzarra della mia vita in un localino di toledo, seduta davanti ad un piatto composito.... che Santos, un uomo conosciuto da poco, salutandoci ci ha detto: "Tu sabe donde tienes un amigo"... cosa che mi ha fatto sentire bene e felice e a casa..... che abbiamo perso l'ultimo autobus per madrid e siamo rimasti ad aspettare che qualcuno rispondesse ad un telefono. Non è successo. Potrei dirvi che siamo tornati a madrid in taxi, distrutti e felici, con un tassista mezzo tedesco che rimpiangeva la germania e si lamentava della spagna....ed è stato lì che ho pensato che tutto il mondo è un paese... tutti con gli stessi identici problemi!!!!

Invece non voglio raccontarvi che tornare a Roma è stato davvero triste, che scesi a ciampino raggiungere tiburtina ci pareva un'odissea, che la metropolitana ci pareva di un paese del terzo mondo.... che ve lo dice una che ama Roma infinitamente...

19.9.08

MADRID - pasta cavolfiore,tonno e stracchino

where I was..... mi sono presa la meritata pausa dopo un'estate passata a lamentarmi della noiosissima condizione lavorativa (?!?) e della precaria tesi che mi accingo ad affrontare... insomma, per non tornare a questi tristi pensieri che già mi riaffollano la mente voglio raccontarvi la mia vacanzuccia!
La Spagna mi è sempre piaciuta, e dopo valencia e barcellona, è giunta la volta della capitale: Madrid!!!!! ora dire che sono stata bene è davvero poco....
Io e Finn siamo arrivati e senza saperlo il 13 settembre c'era proprio la notte bianca, o meglio :
LA NOCHE EN BLANCO!!!!
immaginatevi perciò un fiume di gente che si riversa per le strade e letteralmente si da alla MOVIDA.... e noi che ce li guardavamo estasiati! altra gente gli spagnoli!!!!!

Gli spettacoli erano tantissimi, la notte lunghissima, e i musei sin troppi.... se vi chiedete cosa vuol fare un ragazzo a madrid ve lo svelo io, che l'ho scoperto sul momento: il BARNABEU!!!!! a quanto pare, o almeno come mi ha spiegato finn, questo è tra i 4 templi del calcio.... vi chiedete come mi ha convinto? dicendomi che proprio lì vicino c'era uno spettacolo di funamboli....c'era, ma noi nn lo abbiamo visto! cmq, caro finn, mi ha fatto tanto piacere accompagnarti, e vederti seduto sulla panchina (comodissima) che ospitò Ronaldo!!!
Alle tre di mattina, ovviamente, siamo crollati.....non siamo abituati a questi ritmi...e soprattutto non avevamo fatto la siesta! Dal giorno dopo le cose sono migliorate: ci siamo del tutto abituati agli orari madrileni e abbiamo inaugurato l'usanza della siesta, con finn che continuava a chiedere a tutti com'era possibile che chi lavorava potesse concedersi una siesta! relax finn!

Il secondo giorno era d'obbligo la visita ai musei...non ci crederete ma li abbiamo visitati tutti gratis!!! in Spagna ogni museo ha il suo giorno di free entry... questo la dice lunga sul paese, e a me ha fatto molto riflettere: così si mette la cultura nelle mani di tutti... primo punto per la spagna! Detto ciò la visita al Prado e al Reina Sofia erano d'obbligo... inutile dire come mi sono sentita quando girato l'angolo ci siamo torvati di fronte Guernica...da piangere!!!!
Madrid ci ha incantati... tanto da pensare che forse un giorno ci trasferiremo lì e daremo il via al periodo spagnolo della nostra vita. Non ci hanno stregato i monumenti o qualcosa in particolare, ci ha stregato l'aria che lì si respira, il modo di vivere, la tolleranza...tutto questo è madrid....
vabbè....vi lascio qlk foto ricordo! baci!

la statua del nettuno, circondata da paperelle gialle! di solito non ci sono, ma per la notte bianca!!!!

la stazione di atocha.....

plaza major, davvero bella!






giochi di carta igienica...simpaticissimi!

museo reina sofia....



dietro il prado....
beh, questa sono io che cerco sulla utilissima guida madrilena!
los churritos!cioccolata calda con bastoncini fritti da inzuppare...da mangiare durante la movida!!!!troppo buoni!


gnam gnam

l'orso-simbolo di madrid!!!!

Cosa ho mangiato!?! beh, un sacco di cose! uno dei miei pregi è che riesco sempre ad adattarmi al meglio alla cucina dei posti che visito...insomma per me è difficile dire che la cucina di un luogo sia da evitare...anzi!!! in Spagna soprattutto mi trovo benissimo.....
a cominciare dalle paella che mi fa letteralmente impazzire....dipende dove la si mangia ovviamente, ma è davvero imperdibile, specialmente a valencia, anke se la piu buona che ho mangiato è stata a barcellona con un mio caro amico, ormai tanti anni fa!
qui a madrid imperdibili sono i bocadillos con calamares o il famossissimo jamon..... le tapas nei vari gusti...le patatas brava e i piatti combinati con vari salumi e salsicce.... fantastico pure il dolce al formaggio!!!! mi torna fame al sol pensiero....
Curiosità: ho appena scoperti perchè in tutti i locali a terra era pieno di cartacce...a quanto pare è indice di bontà: più sporco c'è a terra e piu gente è passata!!! quindi siete tutti invitati a buttare cartacce!!!! :) sarà vero?

Tornati a casa però, ovviamente non vedevamo l'ora di mangiare un buon piatto di pasta!!! ecco cosa è uscito fuori unendo le mie risorse e quelle di fusiondog! ah, non vi ho detto che dal clima fantastico spagnolo siamo passati ad un freddo gelido!!!!guardate le conseguenze su finn!!!!! ;)

Pasta cavolfiore, tonno e stracchino!

Ingredienti:
  • 1 cavolfiore
  • 1 scatoletta di tonno
  • stracchino stagionato
Pasta buonissime e di facilissima realizzazione! Mettete a bollire dell'acqua e quando inizia a bollire buttateci dentro il cavolfiore pulito e fatto a pezzetti. Fate cuocere una ventina di minuti, dopodichè mettetelo in una pentole dove precedentemente avrete fatto soffriggere l'aglio nell'olio.... schiacciate il cavolfiore con la forchetta, aggiungete il tonno e infine lo stracchino stagionato fatto a pezzetti. Un pò di pepe, un po di sale e un poco di prezzemolo. Alla fine buttate dentro la pasta al dente e mischiate il tutto.... che bontà!!!!

premio dos!

Il mio secondo premio...ma grazieeeee!!!! clamilla sei troppo carina!!! prima o poi contraccambierò!



io lo mando a stellafede e panettona! bacioni ragazze ;)
ora vado a far la spesa per il pranzo!!!

12.9.08

Premio?!?

Io non riesco ancora a crederci...che emozione! il mio primissimo premio.... :) infatti non me ne ero nemmeno accorta e solo sbirciando un po meglio il tuo post, mi cara clamilla, mi sono accorta che lo avevi dato anche a me! ma grazie!!!! sono emozionata e felice! non ci speravo! Ora sarò gioiosa e felice per un pò,perchè anche se forse non si vede mi sto impegnando con il mio blog!!!! :) come vedrete infatti non avevo nemmeno abbastanza persone cui assegnarlo....

Questo premio particolare l'ho ricevuto
da Clamilla
Lo scopo del premio è questo:
..."non a tutti piacciono i blog, per la maggior parte i nostri obiettivi sono di mostrare le cose che creiamo e di fare amicizie nuove, ma ci sono persone alle quali no interessa affatto quando si dona loro un premio, non lo scrivono ed in questo modo si contribuisce a spezzare questa catena e noi vogliamo che si spezzi o si propaghi??? Cerchiamo allora di prestare un pò di attenzione ... dovremo nominare 8 bloggers che dovranno riportare questo stesso testo...."
Quindi assegno questo premio a: Stellafede, Maya, Ady, Excalibur, Panettona, Finn
...e poi non sò!

11.9.08

PIADINA AL SALMONE!

eccomi qui... anch'io faccio parte di bloghissimo... nuovo aggregatore! per un blog appena nato come il mio che si trova a fare i primi passi è una cosa importante...ho fatto richiesta, hanno osservato il mio bloggino e mi hanno accettata... grazie!!! non ci speravo! proprio oggi che la giornata sembrava iniziata malissimo!!!

non ho avuto tempo di cucinare e a mala pena ce l'ho avuto per mangiare.... (grazie nuova coinquilina!) :) finalmente ho finito i miei disegni... e domani potrò consegnare il mio lavoro... pensavo di dover fare nottata e invece tutto si è risolto nel migliore dei modi... va a finire che ci esce pure un cinema ora che ho ritrovato il mio tesserino abbonamento (che avevo nascosto come fa un cane con l'osso tanto da nn ritrovarlo piu nemmeno io)!!
è una mia fissa nascondere le cose, pensate che dopo mesi e mesi mia sorella ha ritrovato un pacchetto di cioccolatini lindt che io avevo nascosto a natale perchè lei non li trovasse... e io me li ero addirittura scordata! che ingorda che sono! un topo!

cmq come ho detto oggi non ho cucinato granchè, ma siccome ne ho tanta voglia, vi lascio una ricetta assaggiata in quel di bologna che è stata molto gradita a me e fusion! anzi, graditissima!

PIADINA AL SALMONE
  • Piadina
  • salmone
  • maionese + poca mostarda
  • foglie di insalata
Ricetta semplicissima! prendete la piadina, sdraiateci sù le foglie di insalata, il salmone e infine la salsina.... arrotolate e voilà, il pranzo/spuntino è pronto!!!!

Back to Top