20.11.08

New York CHEESECAKE ...dite cheeeeese!

Non l'avevo mai provato.... il formaggio per fare un dolce, ma che storia è!!! bleah... l'idea scombussolava i miei antichi schemi mentali culinari... poi è succeso questo: mi trovo a Toledo, in buona compagnia e a fine pasto ci propongono un "Postre de queso"... con le poche nozioni di spagnolo che ho faccio una traduzione simultanea: "dolce al formaggio"... no, non sono pronta ad una simile rivoluzione. "No, Grazie!". Poi il dolce arriva ed è molto appetitoso.... beh, sicuro avrà un gusto orrendo. Lo assaggio dal piatto della mia guru di viaggio e mi accorgo che..... fa le pozze! ma caspita, è una bontà... "Senor, altri 4 postres!!!!". Poi tutto diventa un ricordo.
L'altra settimana vagavo per blog e nel blog di Camomilla mi trovo di fronte a questa ricetta. La copio spudoratamente. Giusto il tempo di procurarmi gli ingredienti e di convertire le unità di misura in cucchiai (perchè qui nn ho la bilancia!).
New York CHEESECAKE /
POSTRE DE QUESO
Ingredienti per la base:
- 100 gr di biscotti Digestive
- 40 gr burro

Per la crema:

- 425 gr di Philadelphia
- 150 gr zucchero semolato
- 10 gr di maizena
- 4 gr di essenza di vaniglia

- la scorza grattugiata ed il succo di ½ limone
- 4 gr di sale

- 2 uova
- 1 tuorlo
- 45 gr di panna non montata

- 20 gr di latte

Come procedere. Sbriciolate bene i biscotti. Fate fondere il burro e quando si sarà raffreddato unitelo ai biscotti, infine disponeteli nella tortiera pressando bene con un cucchiaio. Mettete il tutto in frigo per circa un’ora.
Nel frattempo lavorate la Philadelphia con un cucchiaio fino a farla diventare una crema. Unite lo zucchero semolato, il sale, la maizena, la scorza del limone e l’essenza di vaniglia mescolando bene per amalgamare gli ingredienti. Aggiungete le uova ed il tuorlo incorporandoli uno alla volta. Versate la panna non montata a filo, il latte ed il succo di limone sempre mescolando ad ogni passaggio fino a quando la crema non sarà diventata omogenea. A questo punto versate il composto sulla base di biscotti livellandolo e mettetelo nel forno già caldo a 200° per circa 10 minuti, successivamente abbassate la temperatura a 160 ° e cuocete per circa 45 minuti. Fate raffreddare e lasciate riposare in frigo il più possibile. Sformate e decorate con ciò che più vi piace: cioccolata fusa, cioccolata grattuggiata, marmellata di more, di frutti di bosco.... insomma, anche qui de gustibus! io preferisco la marmellata di more!

La ricetta è stata rubata. Il dolce è stato fatto in stretta collaborazione con la mia coinquilina. Di mio c'è molto poco. Grazie Ile! Abbiamo seguito attentissimamente la ricetta, gli orari, le temperature. Avevamo una paura matta che il forno facesse i capricci e... nn ci crederete ma io non ho aperto il forno! Ce l'ho fatta!
NB. Un problema effettivamente c'è stato: il FINN non ha gradito... abbiamo temporeggiato tutta una notte prima di assaggiarlo, mentre le aspettative salivano alle stelle....poi stamattina ha detto che "...mmm... (storcendo la bocca)...mmm insomma... questo CISCACCHIO insomma..
Poi però perchè ne hai preso un'altra fetta!!!!!??? mah....
questo invece è il premio che mi ha assegnato elle... e io la ringrazio davvero tanto, perchè è una persona davvero bella! "Ecco il regolamento per ricevere e " passare" il premio:
Il regolamento è semplice:
vanno premiati 2 blog che secondo voi spiccano sugli altri per grafica, colori, temi e quant'altro ...
I premi vanno comunicati tramite post ai diretti interessati ...
Chi riceve il premio, incolla nel blog l'icona del premio e a sua volta lo riassegna .
a chi assegnarlo!? beh...
cosmopolita perchè il suo blog è stato una vera scoperta, tra viaggi e cibo....
raffaella perchè il suo blog è teramano, lei è troppo simpatica e ha un haeder davvero bellissimo!

21 commenti:

  1. Le tue introduzioni mi piacciono un sacco, mi fanno sempre ridere!!
    Io con il chessecake la penso come te, prima di assaggiarlo, e come il Finn. Non ho ancora avuto il coraggio di provarlo ma penso che presto buttero' giù questo muro.
    Buona serata! Bacioni!!

    RispondiElimina
  2. bravissima! sebra ottimo davvero!io li amo tantissimo questi dolci qui quindi credo proprio che la proverò baci fede

    RispondiElimina
  3. Il ciscacchio ha creato molte aspettative in noi, avrei fatto carte false per averlo... comunque in effetti non era proprio malaccio, in effetti la parte a contatto col bordo della pentola era buona... Secondo me va guarnito con una marmellata di more o di frutti di bosco.
    Mia piccola cuoca, il ciscacchio è tanto bello!!!

    RispondiElimina
  4. Cheese!!!!
    me ne dai una fetta?io la faccio più o meno come te solo che la cuocio al microonde.

    RispondiElimina
  5. che buona dev' essere.. beh dai, mangiane una fettina anche epr me, e festeggia così il premio che ti ho assegnato nel mio blog.. passa a ritirarlo quando vuoi :) Un bacio

    RispondiElimina
  6. Ciao, che ricetta invitante!
    Ti ho inviato mail per lo swap! Ciao, a presto!

    RispondiElimina
  7. un cheesecake dobbiamo acnora provarlo,ma sembrano così semplic che ci chiediamo perchè non l'abbiamo mai fatto! poi il tuo fa veramente voglia!!
    bacioni

    RispondiElimina
  8. il cheesecake è buonissimo!!! e questo ha un aspetto magnifico :-)

    RispondiElimina
  9. @kristel: sono simpatika, è questo che vuoi dire vero!? :) cmq si, è ora di abbattere le ostilità... è buono!
    @finn:hai dimostrato che nn ti piace proprio tutto! bene bene...
    @stellafede:provalo provalo...
    @matteo:al microonde? e com'è?
    @elle: già...tu questo non lo mangi!ma grazie del premio!
    @val: vado a leggere la tua mail!
    @manu e silvia: ma come vi manka! nn ci posso credere!
    @muffin girl:grazieeee...
    @unika: e già....

    RispondiElimina
  10. Da quanti cheesecake ho in archivio, avrai capito che li adoro! Posso tranquillamente dire che sono i miei dolci preferiti... Sono contenta che ti sia venuto così bene, alla fine però il gusto di formaggio non si sente poi così tanto no?
    Un bacio!

    RispondiElimina
  11. anch'io adoro i cheesecakes!!! me ne mangerei volentieri una fetta! ti è venuto benissimo!

    RispondiElimina
  12. Per me è un ciscacchio di tutto rispetto!

    RispondiElimina
  13. @camomilla: no, infatti nn si sente quasi per nulla... devo ringraziarti per la ricetta! :)
    @micaela: grazie!!!
    @raffaella: eh si! un ciscacchio coi fiocchi!

    RispondiElimina
  14. Teramanaaaaa!!! Grazie! Il mio prossimo post sarà dedicato a te (nel senso che ti copierò una ricetta, ehehehe!)

    RispondiElimina
  15. Grazie! I premi fanno sempre un enorme piacere.

    RispondiElimina
  16. Ops...ho cambiato nome ma sono cosmopolita :)

    RispondiElimina
  17. questo cheesecake è buonissimo!!!
    Bravisimo!!!
    Baci
    Anaiv

    RispondiElimina
  18. la new entry -il3-13 ottobre 2009 11:26

    Questo semplice e delizioso Cheesecake è intriso di ricordi. Un tardo pomeriggio, durante una pausa dallo studio, ti sei messa all'opera e noi trepidanti aspettavamo che arrivasse il mattino successivo per poterla assalire:)Solo ora si percepisce quanto potesse valere quel pomeriggio:)

    RispondiElimina
  19. @il3: che bei pomeriggi...passati a lamentarci e ad aspettare... poi ti ricordi la faccia di pelotto all'assaggio?!!! :)

    RispondiElimina


Back to Top