27.11.08

da vicino nessuno è normale.

Pazzo? e chi non lo è? Non tutti riescono a sopportare il mondo, non tutti allo stesso modo. Però nn ci si deve mai dimenticare che ci troviamo di fronte a delle persone, da aiutare e valorizzare.
L'altra sera ho visto il film di Giulio manfredonia "Si può fare" e mi sono scese anche le lacrimucce che di solito nascondo sempre... un film toccante perchè vero. Non mi aspettavo davvero un film così bello... se vi capita (ma anche se nn vi capita) andatelo a vedere...
Il cast è stato eccezionale, tanto che stanotte me li son sognati... e Bisio nn me l'aspettavo così bravo, sinceramente. Ma quello che più mi ha colpita è la verità che racconta. Andateci sù!

"Autentica sorpresa del cinema italiano all'ultimo Festival di Roma, il film di Giulio Manfredonia racconta in delicato e sorprendentemente riuscito equilibrio tra commedia e dramma l'esperienza delle cooperative di ex pazienti di ospedali psichiatrici nate dopo l'entrata in vigore della legge Basaglia. È proprio in una di queste che il sindacalista Nello viene mandato a lavorare dopo alcuni dissidi con i suoi capi. Siamo nella Milano degli anni '80 e lui si trova a gestire le attività di alcuni disabili mentali da poco usciti dai manicomi. Con l'aiuto di uno psichiatra basagliano, ridurrà le dosi dei loro farmaci e riuscirà a coinvolgerli in lavori più creativi e redditizi che non incollare francobolli: farà di loro degli abili parquettisti.
Si è ispirato alla vera storia della cooperativa per disabili psichici Noncello di Pordenone Giulio Manfredonia per questa sua opera garbata e piena di finezze nella scrittura, dove si parla di un approccio umano alla malattia mentale. Molto del merito è da riconoscere certamente a un cast che, oltre ad attori collaudati e qui molto credibili come Claudio Bisio, Anita Caprioli e Giuseppe Battiston, comprende una serie di interpreti meno noti, che sanno rendere con estrema naturalezza, senza mai cadere nel macchiettismo, le nevrosi dei malati che si trovano a impersonare". (da Il SOle 24 ore)

6 commenti:

  1. ok....seguirò il tuo consiglio:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  2. Adoro questo cinema italiano! Lo voglio vedere!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo film, confermo la recensione!!!
    Il mio idolo è il signor Ossi.

    RispondiElimina
  4. Eleonora...del blog "La cucina di Anicestellato"...ha proposto una raccolta a mio avviso bellissima...una raccolta buffet....ti lascio il link
    http://lacucinadianicestellato.blogspot.com/2008/11/blog-post_28.html
    spero tanto che parteciperai a rendere bella ricca questa raccolta:-)un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  5. Hi I am new to your blog and I just wanted to say how much I’m loving it

    RispondiElimina
  6. brave ragazze andate!
    @unika: cercherò di preparare qualcosa per la raccolta buffet! una idea carinissima!
    @Sorina: Thank you!!!! :)

    RispondiElimina


Back to Top