3.11.08

Conserve di melanzane sott'olio...


Comincio dicendo che sono state molto apprezzate, soprattutto da mia madre che in questo preciso istante è a un centinaio di km da me a farne altre e ancora altre...e poi altre...(mi ha appena chiamato chiedendo delucidazioni!) Insomma un successone!
Io effettivamente ne avevo fatti solo due vasetti sabato, ma solo perchè... se poi non fossero piaciute?! ecco, l'ansia da prestazione... invece sono piaciute già in fase di preparazione, perchè i vasetti potranno essere aperti solo fra una ventina di giorni! gioisco! Passiamo agli ingredienti.... ah ecco, se vi chiedete della mia sadness è passata.... sì, grazie alla preparazione di melanzane e un dolcetto che postero a giorni!

CONSERVE di MELANZANE SOTT'OLIO
Ingredienti (per circa 2 vasetti medi):
  • 1kg di melanzane
  • sale grosso
  • 1/2 litro di aceto bianco
  • 1 litro d'acqua
  • olio a volontà, peperoncino e aglio
Procedimento. Tagliate le melanzane a listarelle di qualche mm e disponetele a strati su uno scolino, mettendo per ogni strati un pò di sale grosso. A questo punto metteteci sopra un peso per far si che l'acqua amarognola esca completamente. lasciate perciò riposare per circa 24 ore.
Passate le 24 ore mettete a bollire in una pentola l'aceto e l'acqua, e ad ebollizione buttateci dentro le melanzane per 2 minuti, non di più. Scolate e strizzate le melanzane con l'aiuto di uno strofinaccio, cercando di far uscire più acqua possibile. Fatto ciò conditele in un recipiente con un pò d'olio, l'aglio tritato finemente e il peperoncino (per le dosi... de gustibus!)
Infine riempite i vasetti (sterilizzati in forno per qualche minuto) con le melanzane aggiungendo olio e assicurandovi che nn rimanga aria nel vasetto. Coprite le melazane con l'olio e chiudete bene. Aspettate 20 giorni.... e gustate!

Mariastella Gelmini ...calabrese? guardate qua..
. http://it.youtube.com/watch?v=R3VUT5FGW3A

12 commenti:

  1. Oh che bello, stavo proprio cercando una ricetta per fare giusto due vasetti di melanzane sott'olio con le melanzane che ho appena raccolto dal mio orto... Grazie del consiglio, vado a provare la tua ricetta.
    :-)
    Patrizia

    RispondiElimina
  2. Che buone!!! Queste le facevano i miei parenti in Calabria, ma io ero troppo piccola per apprezzare... vorrei averlo fatto! Proverò a riprodurle, ma le melanzane che crescono al supermercato non sono come quelle di Botricello...

    RispondiElimina
  3. Buone così!!! uffa!!! non sono riuscita a vedere il video!!!

    RispondiElimina
  4. @patri60: provale e fammi sapere se ti piacciono... secondo me sonon buone!!!
    @onde99: infatti, penso che quelle calabresi fatte dai Calabresi abbiano tutto un altro sapore... ma ci dobbiamo accontentare!!! :)
    @maya: no, mannaggia! ri provaci perchè fa troppo ride! l'hanno preso da "parla con me" ed è la guzzanti che imita la gelmini...da morire!

    RispondiElimina
  5. buone...anche qui le fanno così....io le preferisco a crudo:-) volevo sapere cosa sono quelle cose viola che si vedono nel vasetto?
    Annamaria

    RispondiElimina
  6. @unika: visto che cosa strana!? quella che si vede è la buccia delle melanzane... dopo i due minuti di cottura hanno assunto questo colore violaceo!

    RispondiElimina
  7. un poco di sana pubblicità;-) si parla di me sul blog di cucina:-)
    http://blogdicucina.blogspot.com/2008/11/oggi-conosciamo-meglio-annamaria-alias.html
    un baciotto
    Annamaria

    RispondiElimina
  8. grazie per la ricetta e sopratutto per bellissimo blog dove ho trovato tante, ma tante cose buone e interessanti. Di nuovo grazie :)

    RispondiElimina
  9. grazie a te che sei passato/a di qui!!!
    mi fa molto molto molto piacere sapere che qualcuno apprezza il mio piccolo spazio virtuale... :)

    RispondiElimina
  10. mi piace il tuo blog :) splendide ricette e ti seguo con piacere :) se ti va passa da me anche seprime armi :) ciao :) sono alle

    RispondiElimina


Back to Top