27.8.08

Köttbullar - polpette svedesi


Questo post in realtà lo reciclo da un mio vecchio blog, che forse sta per essere chiuso, ma chissà.....
Ovviamente la foto non è mia, ma ancora non ci provo a farle, le fatidiche polpettine svedesi, tipo quelle ikea per intenderci....
però devo dire che mangiate al Lina's bar, in una via carina di Stoccolma, tra gente del posto e accompagnate dalla buonissima birra svedese le cose cambiano, e di parecchio!
Poi la compagnia "caratteristica" è un incentivo, vero finn?

Questo è ciò che scrivevo a gennaio.... mi piace ricordarlo qui! :)
"Purtroppo la renna rudolph nn è stata avvistata! solo il misero, scarno, malaticcio e un pò grasso FINN!!!! LA SPERANZA COME SI SA è L'ULTIMA A M
ORIRE!
cara fusion, tu che puoi capirmi sappi che il pelo di renna arrivera.....forse di alce col naso strano....miiiiiiii quanto sono muflone le alci....nn ci posso credere! cmq, resoconto numero 2: tutto bene fatta eccezione per il kebab! fioretto dell'anno: MAI PIU KEBAB... almeno finche il ricordo del primo dell'anno a base di the nn svanirà! la svezia è fredda, ma meno di L'Aquila......la notte è lunga.....il sole nn si vede, la gente è troppo puntuale e meticolosa....le meatballs fanno le pozze!!!! però l'Italia è n'altra cosa!!!!!
un bacio a FINN, l
a renna di Yuppsala che mi ha voluto bene in terra straniera!"


Ed ora la ricetta... mi sembra di avervi già annoiato abbastanza!! Anzi le ricette: ne ho trovate due che vanno sperimentate!!! ;)
1. Per 4-6 persone:
  • 500 g Carne macinata mista (vitello e maiale, le dosi secondo i gusti)
  • 250 ml latte
  • 75 g mollica di pane
  • 1 uovo
  • 1 cipolla
  • sale, pepe, noce moscata
Tagliate finemente la cipolla e fatela saltare in una padella con del burro senza farla diventare scura. Bagnare il pane nel latte. Miscelare la carne macinata finemente con la cipolla, l'uovo, il pane bagnato e le spezie fino ad una giusta consistenza. Formate delle piccole polpette. Mettete un be pò di burro in una pedella per friggere e quando è il momento posizionate le polpettine nella padella e fatele rosolare si tutti i lati, scuotendo spesso la padella!
Servite con purè di patate o patate bollite e marmellata di frutti di bosco!
2. Per 4-6 persone:
  • 600 g di carne macinata molto fine (vitello e maiale)
  • 200 g di mollica ammollata nel latte tiepido
  • 1 uovo
  • sale, pepe, noce moscata
  • brodo
  • 1 confezione di besciamella
  • 1 dl di panna da cucina
  • prezzemolo
Amalgamate tutti gli ingredienti in un impasto omogeneo, preparate quindi delle palline di circa 3 cm di diametro ed infarinatele leggermente. In una casseruola bassa fate bollire 2 dita di brodo, immergetevi le polpette e lasciatele cuocere coperte, poi toglietele dal brodo e mettetele da parte.Restringete il brodo ancora per 10 minuti, aggiungetevi la besciamella, la panna e la noce moscata.Riscaldate le polpette nella salsa e servitele con delle patate lesse.

1 commento:

  1. polpette semplicemente fantastiche... in terra straniera tutto fa brodo, le polpette però no, si fanno in padella. Il messaggio in codice di Finn è chiaro, cara la mia Yupsala. w le polpette, che siano benedette!

    RispondiElimina


Back to Top